LAST MINUTE TO JAFFNA – Promo 2006

Pubblicato il 01/09/2006 da
voto
7.0

La risposta italiana ai vari Neurosis, Isis e Cult Of Luna? Forse al momento sarebbe un po’ esagerato definire in questo modo i Last Minute To Jaffna, tuttavia il loro “Promo 2006” mette in luce numerose intuizioni più che valide, che fanno certamente ben sperare per il futuro di questa formazione. Come detto, i punti riferimento per inquadrare la proposta dei nostri sono senz’altro i mostri sacri del post hardcore, ma va aggiunto che un’altra evidente influenza del gruppo sono i Sunn O)))… influenza che viene a galla soprattutto nelle parti più malate e monolitiche delle composizioni (come da tradizione, lunghissime e a tratti sfibranti). Pare che ai Last Minute To Jaffna interessi prendere il meglio del sound di tutte le band succitate per dar vita ad un post hardcore che si pone a metà strada tra le devastanti esplosioni di Neurosis e Sunn O))) e le atmosfere di Isis e Cult Of Luna; quindi una proposta molto violenta, ma in certi casi anche attenta alla melodia (anche se però quest’ultima non prende mai il sopravvento). Più “pieni” che “vuoti”, dunque, anche se c’è da dire che gli ultimi, pur essendo in minoranza, risultano sempre molto riusciti, mentre i primi a volte appaiono un po’ troppo ripetitivi. In ogni caso, l’idea di base è buona e se i nostri in futuro riusciranno a scrollarsi di dosso ulteriormente gli spettri delle formazioni a cui si ispirano, probabilmente potremo vederne davvero delle belle.

TRACKLIST

  1. Dawn
  2. Heating The Blood
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.