LECHEROUS NOCTURNE – Occultaclysmic

Pubblicato il 11/04/2018 da
voto
6.0
  • Band: LECHEROUS NOCTURNE
  • Durata: 00:39:36
  • Disponibile dal: 06/04/2018
  • Etichetta: Willowtip Records
  • Distributore:

Spingere al massimo il piede sull’acceleratore è sempre stato il motto dei Lecherous Nocturne, figli di quella corrente intransigente e parossistica esplosa durante i primi anni del nuovo millennio e capeggiata da gente come Hate Eternal, Krisiun e Nile. Un modus operandi rischioso, non a caso abbandonato dagli stessi padri fondatori, dal quale però la band del South Carolina non sembra volersi discostare, in nome di un’aderenza stilistica ormai sempre più simile a sciocca testardaggine. “Occultaclysmic” è la quarta prova sulla lunga distanza per il progetto guidato dal chitarrista Christian Lofgren, e per buona parte del suo corso ostenta la medesima filosofia tritatutto dei vecchi “The Age of Miracles Has Passed” e “Behold Almighty Doctrine”, facendo piovere sulla testa dell’ascoltatore una quantità allarmante di blast beat e fraseggi strumentali da capogiro, tenuti insieme dalla vocalità non troppo gutturale del neoacquisto Josh Crouse (invero meno efficace rispetto a quella di Chris Lollis). Scriviamo ‘per buona parte’ perchè, a metà della fiumana della tracklist, ecco spuntare “Remembrance” e “Unidimensional Eclipse”, due episodi insolitamente vari e controllati durante i quali il quintetto, tra arpeggi semi-acustici, un guitar work meno frenetico del solito e – udite, udite – qualche rallentamento, mette in mostra uno stile un filo più dinamico, indispensabile per spezzare il flusso altrimenti monotono del platter. Racchiusa in una produzione lungi dall’essere top di gamma, “Occultaclysmic” è insomma l’ennesima opera scostante nella carriera dei Lecherous Nocturne, in cui il raziocinio è sovente rimpiazzato dalla sete indiscriminata di ferocia, consigliata esclusivamente ai die-hard fan delle sonorità descritte. La scena death metal a stelle e strisce sa offrire di meglio.

TRACKLIST

  1. By Conquest or Consent
  2. Quantum Mysticism
  3. Occultaclysmic
  4. Tower of Silence
  5. Remembrance
  6. Unidimensional Eclipse
  7. Psionics
  8. Time's Ceaseless Onslaught
  9. Planet of the Crossing
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.