LEONARDO – Armageddon

Pubblicato il 22/06/2010 da
voto
4.5
  • Band: LEONARDO
  • Durata: 00:50:30
  • Disponibile dal: 30/01/2010
  • Etichetta: Heart Of Steel Records
  • Distributore:

Arrivano dalla Serbia i Leonardo e con questo “Armageddon”, licenziato tramite la nostrana Heart Of Steel, giungono al secondo album dopo l’esordio “Strast i Pozuda” (cantato in lingua madre) datato 2004. Il genere proposto è un power metal dalle forti tinte neoclassiche, principalmente debitore del Malmsteen di epoca “Rising Force”, ma anche a gruppi come Stratovarius e gloriosi e storici act hard’n’heavy come Rainbow, Deep Purple e Whitesnake. Il lavoro in questione è ben prodotto e suonato, pregno di spunti interessanti sia a livello strumentale che lirico e sempre in bilico tra sonorità rockeggianti ed altre propriamente metal con il risultato di non essere quasi mai scontato. Purtroppo, e qui son dolori, il leader chitarrista Ivan Milcic ha deciso di occuparsi, oltre che delle composizioni e degli arrangiamenti, anche delle parti vocali, pur non essendo assolutamente all’altezza della situazione. Ci sono canzoni come le iniziali “Armageddon Has Come” e “I Sill Believe”in cui il buon Milcic pare non azzeccare una nota, risultando stonato a più riprese; quando invece si cimenta con tonalità meno alte come in “Gone Too Far” la sua voce riesce sì a intonarsi, ma l’operato risulta comunque di una piattezza interpretativa quasi senza precedenti. Di esempi del genere, ossia di buone canzoni rovinate da un cantato a dir poco insicuro e totalmente impersonale è pieno l’album ed è un vero peccato, perché, come detto ad inizio recensione, le undici composizioni dei Leonardo non sono affatto male. Vista la situazione, non ci resta che rimandare la band al prossimo disco, permettendoci di consigliarle di cercare urgentemente un cantante capace, lasciando così a Ivan Milcic il compito di fare ciò in cui riesce indubbiamnete meglio: comporre e suonare la chitarra.

TRACKLIST

  1. Armageddon Has Come
  2. I Still Believe
  3. Crusade
  4. Set My Heart On Fire
  5. I Can't Live Without You
  6. Renaissance Affair
  7. Shelter In The Night
  8. Gone Too Far
  9. Dogs Of War
  10. Save Me
  11. Awakening
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.