LION’S SHARE – Emotional Coma

Pubblicato il 17/07/2007 da
voto
7.5
  • Band: LION'S SHARE
  • Durata: 00:45:00
  • Disponibile dal: 15/06/2007
  • Etichetta: AFM Records
  • Distributore: Audioglobe

Spotify:

Apple Music:

Era quasi scontato. Un occhio ai precedenti lavori dei Lion’s Share, un altro all’innesto di Patrik Johansson dietro al microfono, ci avevano già detto molto sulla qualità di questo “Emotional Coma”. Ma come si sa, spesso questi supergruppi nascondono una scarsa motivazione di fondo, se non addirittura una mediocre qualità. Be’, dopo un silenzio durato sei anni è proprio il caso di dire che i Lion’s Share sono tornati alla grandissima. Il loro metal classico-speed di matrice prevalentemente americana, vicino ad act quali Annihilator e Metal Church, è il supporto ideale per la voce strepitosa di Patrik Johansson, il nuovo Ronnie James Dio, già apprezzato abbondantemente nei lavori di Astral Doors e Wuthering Heights. I Nostri non stanno inventando assolutamente nulla di nuovo, ma ci dimostrano con maestria come si possa confezionare un album fantastico pur rimanendo fortemente ancorati ai canoni del genere. I riff american della sparata “Cult Of Denial”, il giro vagamente doom à-la Candlemass della title-track (dove compare in veste di special guest Glenn Drover, l’attuale chitarrista dei Megadeth) o le sonorità di “Clones Of Fate”, figlie dei Judas Priest di “Painkiller”, la dicono lunga sulla convinzione metallica dell’act svedese. Molto valida anche “The Edge Of The Razor”, dove ha prestato i suoi servigi l’ex-Kiss Bruce Kulick, mentre convincono poco “Toxication Rave” e “Soultaker”, suonando oltremodo sbrigative e poco elaborate. A chiudere il tutto in modo degno ecco la cover degli Angel Witch “Sorcerers”, qui resa in modo ineccepibile dai quattro, su tutti l’ottimo chitarrista/leader Lars Chriss, un musicista completo che ha dato in questo “Emotional Coma” prova di grande capacità e professionalità, pur evitando inutili sfoggi di tecnica. A coronare il tutto ci pensa una produzione sicuramente adatta a queste sonorità, capace di valorizzare oltremodo la voce di un Johansson sugli scudi più che mai. L’edizione in digipack conterrà il videoclip di “The Edge Of The Razor”, per cui cosa state aspettando? Correte ad acquistare “Emotional Coma”, e buona lobotomia frontale a tutti.

TRACKLIST

  1. Cult Of Denial
  2. The Arsonist
  3. Emotional Coma
  4. Clones Of Fate
  5. The Edge Of The Razor
  6. Toxication Rave
  7. Trafficking
  8. Bloodstained Soil
  9. Soultaker
  10. Hatred’s My Fuel
  11. Sorcerers
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.