LOCUS ANIMAE – Ove Il Mio Io Cadrà

Pubblicato il 28/02/2013 da
voto
6.5
  • Band: LOCUS ANIMAE
  • Durata: 00:20:00
  • Disponibile dal: 11/01/2013
  • Etichetta:
  • Distributore:

I Locus Animae sono un gruppo giovanissimo, nato soltanto pochi mesi fa, ma sono già riusciti a dare concretezza alla propria volontà con questo EP omonimo. La band ha scelto un percorso stilistico che non è facile né scontato. Il cantato, come ormai va per la maggiore in Italia, è in italiano ed è fatto sia con voce pulita che con il classico screaming; lo stile, invece, dovrebbe essere un depressive black metal, ma in realtà i Locus Animae sono lontani anni luce dai gruppi francesi maestri in questo genere. Il sound del gruppo italiano non è molto estremo, sia perché è suonato a ritmi bassi, sia per l’eccessivo uso del cantato pulito e vuoi per l’uso dei synth che di fatto allenta l’impatto sonoro. A tratti i Locus Animae sembrano dei cantastorie che vogliono far entrare nel loro mondo l’ascoltatore: un mondo di dolore, ma non oscuro come ci si potrebbe aspettare. Così com’è strutturato questo EP, sembra di far parte di una fiaba tetra dei fratelli Grimm. Se si smette subito di vedere questa band come una formazione dedita al depressive black metal allora forse riuscirete ad apprezzare lo sforzo del gruppo di cercare una via personale ed inusuale, altrimenti è facile che i Locus Animae siano per voi solo una band che non è abbastanza estrema per suonare black metal. “Come Pioggia…” rappresenta al meglio la vera vena artistica di questa band: una musica imprigionata in una favola sinistra, in un mondo parallelo tutto da scoprire. Forse il messaggio del gruppo non voleva essere questo, eppure sembra il più evidente del loro sound.

 

TRACKLIST

  1. Uomo Primo
  2. Condannato A Nuova Vita
  3. Come Pioggia...
  4. Locus Animae
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.