MADBALL – Empire

Pubblicato il 14/11/2010 da
voto
7.0
  • Band: MADBALL
  • Durata: 00:30:12
  • Disponibile dal: /07/2010
  • Etichetta: Nuclear Blast
  • Distributore: Warner Bros

Probabilmente gran parte della nuova generazione dovrebbe sciacquarsi la bocca quando parla di "hardcore", credendo che i Deez Nuts abbiano inventato qualcosa, pensando in primis alle maglie di American Apparel, a tatuarsi il petto e allargarsi i lobi. Se parliamo di fondamenta, un capitolo importante per l’hardcore metallico tanto in voga oggigiorno l’hanno scritto i Madball, formazione nata da una costola degli Agnostic Front e tra i massimi esponenti del genere negli anni ’90 grazie a quelle bombe di "Set It Off" e "Demonstrating My Style". Passati in un turbine di cambi di formazione (non si contano i batteristi che si sono susseguiti dietro il kit), i Madball non sfoggiano di certo cambiamenti radicali o novità di ogni tipo (sarebbe solo controproducente per dei portabandiera del genere), dimostrano invece con questo "Empire" di avere una consistenza che poche band con 20 anni di carriera alle spalle può sfoggiare. L’opener "Invigorate" fa comprendere a ogni fan che i Madball ci sono, Freddy C. è sempre gangsta e pretende rispetto con la mazza da baseball, "R.A.H.C" (“Real American Hard Core”) è un inno come solo dei portabandiera possono realizzare, Roger Miret è l’ospite che fa alzare la caratura ("Shatterproof") e "Con Fuerza", con vocals in spagnolo, fa brutto come un centinaio di giovani hardcore band degli anni zero non riusciranno mai a fare. In procinto di entrare meritatamente nella cerchia dei "grandi vecchi" i Madball dettano tramite musica le coordinate da seguire, rimanendo leader, tra l’avvertimento e la minaccia.

TRACKLIST

  1. Invigorate
  2. Danger Zone
  3. Timeless
  4. All Or Nothing
  5. Glory Years
  6. Empire
  7. Shatterproof
  8. The End
  9. Con Fuerza
  10. R.A.H.C.
  11. Hurt You
  12. Tough Guy
  13. Dark Horse
  14. Spider's Web
  15. Delete
  16. Rebel4Life18
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.