MAGNUM – Evolution

Pubblicato il 21/11/2011 da
voto
7.0
  • Band: MAGNUM
  • Durata: 01:11:55
  • Disponibile dal: 14/11/2011
  • Etichetta: SPV Records
  • Distributore: Audioglobe

Giunti al terzo atto della propria carriera, i Magnum fanno il cosiddetto punto della situazione, assemblando questa raccolta nella quale sono stati estratti alcuni dei migliori episodi contenuti nei quattro dischi incisi nel nuovo millennio. “Evolution” ha il pregio di non essere l’ennesimo ed inutile best of stampato per far rimpinguare vanamente le casse della label, in quanto, in questa occasione i brani sono stati remixati, riarrangiati e nuovamente registrati; impreziositi, dunque, dato una produzione più fresca e moderna. Niente paura, però, perchè l’hard rock pomposo ed elegante della band britannica non è stato stravolto di un millimetro, impressione testimoniata da episodi intensi e magniloquenti come “Just Like January” e “When We Were Younger”, nei quali svetta l’espressivo timbro vocale di Bob Catley. Il fianco più ruvido di questi inglesi viene mostrato dal pulsante rock’n’roll in salsa AC/DC di “Blood On Your Barbed Wire”, mentre i puristi dei tradizionali midtempo rock avranno modo di gioire con “Brand New Morning” e “Out Of The Shadows”, canzoni che rimandano gioco forza al tipico mood dei seventies, inglobando altresì al loro interno le variegate linee vocali interpretate con indubbia bravura dall’ugola poliedrica di Catley. L’unica pecca di “Evolution” risiede nella sua durata complessiva (circa settanta minuti) che alla lunga può generare un comprensibile calo di tensione, ma l’appetibilità del prodotto viene incrementata dall’inclusione degli inediti “The Fall” e “Do You Know You Are?”, che ad oggi testimoniano una certa abilità del chitarrista Tony Clarkin di scrivere canzoni piacevoli e formalmente inappuntabili. Obbligatorio per i fan, intrigante per chi non ha ancora avuto modo di apprezzare le composizioni più recenti della band.

 

TRACKLIST

  1. That Holy Touch
  2. Just Like January
  3. Brand New Morning
  4. Immigrant Son
  5. When We Were Younger
  6. Out Of The Shadows
  7. All My Bridges
  8. Blood On Your Barbed Wire Thorns
  9. The Visitation
  10. Wild Angels
  11. The Fall
  12. Do You Know Who You Are?
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.