MAGO DE OZ – Belfast

Pubblicato il 26/12/2004 da
voto
5.5
  • Band: MAGO DE OZ
  • Durata: 01:02:27
  • Disponibile dal: 26/12/2004
  • Etichetta: Locomotive Music
  • Distributore: Frontiers

Il nuovo lavoro dei Mago De Oz, la più famosa heavy metal band spagnola, non è in realtà un disco di inediti, nell’attesa di dar vita al successore dell’ottimo “Gaia” i nostri prodi confezionano “Belfast”, un contenitore di cover rivisitate nel classico stile metal/folk del gruppo e versioni alternative di brani già pubblicati in passato. Ad ascolto ultimato non possiamo far altro che domandarci quale sia l’utilità di un’operazione del genere, trattasi di regalo ai fans troppo impazienti o di mossa prevalentemente commerciale? I più smaliziati propenderebbero sicuramente per la seconda ipotesi, e la traballante qualità dei pezzi avvallerebbe ulteriormente tale giudizio. La versione metal di “La Rosa De Los Vientos” non rende affatto onore ad un brano nato in tutt’altra veste, così come le cover “Dame Tu Amor” (in realtà “Gimme Your Love“ degli Whitesnake) e “Dama Negra” (“Lady In Black” firmata Uriah Heep), seppur divertenti al primo ascolto, non riportano affatto lo spirito originale di questi brani storici. L’artwork è molto essenziale, e per una band professionale come i Mago De Oz non curare al meglio i propri prodotti non è certo un buon biglietto da visita, specialmente se raffrontiamo “Belfast” con i precedenti “Finistierra”, il live album o il già citato “Gaia”, confezionati in modo ineccepibile. Va bene considerare “Belfast” un’uscità intermedia, ma i fans non meritano prodotti approssimativi dettati da una band che stavolta sembra aver l’intenzione di riposarsi sugli allori.

TRACKLIST

  1. Intro: "Irish pub"
  2. Belfast
  3. La rosa de los vientos
  4. Dame tu amor
  5. Mujer amante
  6. Alma
  7. Más que una intención
  8. Dama negra
  9. Todo irá bien
  10. Se acabo
  11. Hasta que tu muerte nos separe
  12. Somewhere over the rainbow
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.