MARDUK – Infernal Eternal

Pubblicato il 02/03/2001 da
voto
8
  • Band: MARDUK
  • Durata:
  • Disponibile dal:
  • Etichetta:
  • Distributore:

A quattro anni di distanza dall’ottimo Live in Germania, i Marduk festeggiano i 10 anni di attività regalandoci (si fa per dire…) un doppio live album con tiratura limitata a sole 1500 copie, che riesce nel difficile intento di rappresentare l’intera loro carriera, dal primo demo ‘Fuck me Jesus’ all’ultimo, ottimo, mcd ‘Obedience’.
Il gruppo svedese è uno dei pochissimi che sono riusciti a tenere intatta la propria identità pur mantenendo altissima la qualità della musica prodotta. Difatti i Marduk, come i Darkthrone, rimangono alcune tra le pochissime icone del black metal che rimangono legate all’aspetto più primitivo del genere, senza dare spazio a tastiere o aperture melodiche… a dir la verità ho ravvisato, col passare degli anni, una progressiva ‘Slayerizzazione’ del gruppo soprattutto nell’uso della chitarra solista e nella messa in secondo piano della famosa ‘zanzarina’ tanto cara al ‘true’ black metal, ma tutto ciò non ha fatto altro che far diventare il suono dei Marduk ancora più violento e d’impatto, magari meno atmosferico ma sempre più estremo, nel vero senso della parola. E tutto ciò spicca appunto in ‘Infernal Eternal’, forse insieme a ‘Mediolanum capta est’ dei Mayhem il live black metal più violento e distruttivo che abbia mai ascoltato.
La cosa che lo rende manifestatamente migliore rispetto al precedente Live in Germania è che qui tutti gli album della loro discografia sono ugualmente tnuti in considerazione, mentre lì veniva dato troppo risalto a ‘Heaven shall burn’, dal quale tour era stato registrato il live. Nelle 18 tracce dei 2(!) cd si va infatti dalle primissime release come ‘Departure from the mortals’ ad ultimi capolavori come ‘Panzer division Marduk’ a così via, passando anche per la melodicissima (sempre nei limiti dei Marduk, eheh) ‘Materialized in stone’, la mia preferita, da ‘Opus Nocturne’.
Sono presenti nel cd anche 3 tracce rom che non ho avuto il tempo di visionare perché il mio computer sta morendo ;) , ma mi dicono siano tre stupendi video di cui uno è l’opener ‘Panzer Division Marduk’. Il disco inoltre è venduto al prezzo di un solo cd, ed è anche il primo ad essere prodotto dalla casa discografica dal chitarrista-leader Morgan (Blooddawn records), fondata dopo che i Marduk hanno ‘splittato’ dalla storica Osmose.
In definitiva, ragazzi, correte subito a comprare ‘Infernal Eternal’, in quanto tra un mesetto sarà ritirato dal mercato e allora vi sarete persi l’occasione di lasciarvi devastare dalla più violenta band mai esistita!

Join the forces of Satan for you will see
Grim and dark the future’s going to be!!!

TRACKLIST

  1. Disc 1
  2. Panzer Division Marduk
  3. Burn My Coffin
  4. Baptism by Fire
  5. The Sun Turns Black as Night
  6. Of Hells Fire
  7. 502
  8. Materialized in Stone
  9. Beast of Prey
  10. Those of the Unlight
  11. Sulphur Souls
  12. Dreams of Blood and Iron
  13. Fistfucking God's Planet
  14. Disc 2
  15. On Darkened Wings
  16. Into the Crypts of Rays (Celtic Frost cover)
  17. 3. Still Fucking Dead
  18. Slay the Nazarene
  19. 5. Departure from the Mortals
  20. Legion
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.