MARDUK – Those Of The Unlight

Pubblicato il 01/10/1993 da
voto
8.5
  • Band: MARDUK
  • Durata: 00:37:31
  • Disponibile dal: 01/10/1993
  • Etichetta: Osmose Productions
  • Distributore: Audioglobe

Parecchi di voi ricorderanno ancora nitidamente, anche se sono passati all’incirca quindici anni, l’uscita di questa importante release nella storia del black metal; con “Those Of The Unlight” e con il succession “Opus Nocturne”, i Marduk si sono fatti conoscere al mondo intero e hanno contemporaneamente scritto pagine importanti nella storia del black metal. Era il 1993 e l’impatto devastante di brani come “Burn My Coffin”, “Wolves” o l’opener “Darkness Breeds Immortality” è ancora vivido in chi ha avuto la fortuna di scoprire questi quattro demoni svedesi in quegli anni. Un brano come “On Darkened Wings” andrebbe insegnato sui banchi di scuola, qui i Marduk hanno dato benzina sul fuoco che anima la perenne fiamma nera del black metal, non ci sono dubbi. A distanza di così tanti anni è impressionante constatare quanto questo album abbia condizionato migliaia di band intente ad avvicinarci a questo genere, i Marduk anche con i successivi album sono sempre stati una palestra fondamentale per la crescita delle nuove leve. La Regain Records ha dunque fatto bene a ristampare un album di assoluto valore, l’ha fatto con un nuovo artwork niente male anche se inferiore all’originale. In questa edizione avete anche il bonus di tre brani live della band suonati nel 1993, peccato la qualità come ipotizzabile non sia delle migliori anche se soddisfacente. Se finora avete snobbato questo album credendolo mediocre, allora avete la possibilità del riscatto pena la condanna eterna. Questo è il black metal.

TRACKLIST

  1. Darkness Breeds Immortality
  2. Those Of The Unlight
  3. Wolves
  4. On Darkened Wings
  5. Burn My Coffin
  6. A Sculpture Of The Night
  7. Echoes From The Past
  8. Stone Stands Its Silent Vigil
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.