MASSIVE WAGONS – Full Nelson

Pubblicato il 19/10/2018 da
voto
7.5
  • Band: MASSIVE WAGONS
  • Durata: 00:45:00
  • Disponibile dal: 10/08/2018
  • Etichetta: Earache
  • Distributore: Audioglobe

Streaming:

La prolifica Earache Records ha fatto il colpaccio mettendo sotto contratto i britannici Massive Wagons, band relativamente giovane (otto anni on the road), ma su cui nutriamo grandi speranze grazie ai tre dischi in studio (compreso il nuovo “Full Nelson”) pubblicati fino ad oggi. La formazione di Lancaster suona un hard rock molto frizzante, energico, ma al contempo pieno di melodie, tanto che la maggior parte dei nuovi brani potrebbe tranquillamente essere passata in radio. L’ascolto inizia con “Under No Illusion”, un classico pezzo hard rock, non troppo veloce, ma bello quadrato. Le influenze di band come gli Scorpions, soprattutto per quanto riguarda le parti vocali, sono palesi, ma mai eccessivamente invadenti. Su “China Plates” invece le ritmiche vengono costruite grazie a riff di stampo americano alla Kiss per intenderci. Impossibile non citare i seminali Thunder, citati su “Billy Balloon Head”.  I Massive Wagons hanno trovato la loro formula vincente, ovvero riescono sempre a divertire chi sta all’ascolto grazie a parti melodiche molto semplici, catchy e dalle atmosfere sempre scanzonate ed ariose. “Northern Boy” è uno dei pezzi più mainstream dell’intero lavoro: la strofa iniziale interpretata da voce e chitarra acustica, poi l’esplosione del ritornello orecchiabile ed elettrico entrano in testa sin dal primo ascolto. Come primo singolo per la promozione del disco, la band ha invece scelto “Robot (Trust In Me)”, uno dei capitoli più heavy e rocciosi, dal sound moderno e fresco. Non a caso, per produrre questo pezzo il quintetto inglese ha assoldato Mike Exter, ingegnere del suono che nel suo curriculum vanta nomi come Judas Priest e Black Sabbath. All’interno di “Full Nelson” troviamo anche una nuova versione di “Back to the Stack”, tributo verso Rick Parfitt, leggendario chitarrista degli Status Quo scomparso nel 2016, pubblicata originariamente lo scorso anno. Dodici canzoni, dodici inni di grande hard rock arioso, divertente e in grado di coinvolgere; con “Full Nelson” i Massive Wagons hanno sfornato il loro terzo centro consecutivo. Certo, qualcuno li accuserà di essere un po’ ruffiani ed eccessivamente commerciali, ma l’indubbio valore della loro musica non potrà che mettere a tacere tutti i detrattori.

TRACKLIST

  1. Under No Illusion
  2. China Plates
  3. Billy Balloon Head
  4. Sunshine Smile
  5. Northern Boy
  6. Robot (Trust in Me)
  7. Back to the Stack
  8. Hate Me
  9. Last on the List
  10. Ballad of Verdun Hayes
  11. Ratio
  12. Tokyo
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.