MASTER – The Witchhunt

Pubblicato il 03/10/2013 da
voto
7.0
  • Band: MASTER
  • Durata: 00:51:47
  • Disponibile dal: 27/09/2013
  • Etichetta: F.D.A. Rekotz
  • Distributore:

Paul Speckmann l’ha fatto di nuovo! A distanza di poco più di un anno dall’ultimo “The New Elite”, i Master sono tornati con l’ennesimo buon album di death primordiale, sempre uguale a se stesso eppure mai ripetitivo. Paul sta realmente vivendo una seconda giovinezza, grazie anche ai ragazzi della Repubblica Ceca in line up, che consentono al mastermind di esprimersi al meglio ed assecondano ogni suo spunto vincente. Il nuovo “The Witchhunt” è mediamente più lungo e complesso dei suoi predecessori, sebbene l’attacco con la title track e la successiva “Plans Of Hate” trasudino ignoranza da ogni poro, con la seconda traccia che a tratti si muove ai margini del punk ottantiano. Già da “Another Suicide” possiamo scorgere un vago alone di oscurità, che viene amplificato dal mid tempo (non riuscitissimo) di “Waiting To Die” e prende forma in alcuni passaggi di “Remove The Clowns” e nel lungo finale di “Manipulated To Exterminate”. Il resto della tracklist è basata sostanzialmente su degli up tempo spaventosi, totalmente asserviti ai canoni della vecchia scuola, che magari hanno solo un pizzico di groove in più rispetto al passato. Speckmann non cambia di una virgola il proprio growl soffocante ed incompromissorio; la sei corde di Nejezchleba disegna riff a cavallo tra death e thrash, con predominanza assoluta della prima opzione, mentre la sezione ritmica  è al solito coesa ed efficace e non si perde in fronzoli che in questo contesto risulterebbero pretenziosi. Largo quindi alle cavalcate di “The Parable”, “Wipe Out The Aggressor” e della conclusiva “The American Dream”, solita perculata speckmanniana sull’american way of life. Lunga vita quindi a Paul ed ai Master, una delle band più serie, concrete e sottovalutate dell’intera storia della musica estrema. Sempre uguali a loro stessi, ma sempre spudoratamente efficaci.

TRACKLIST

  1. The Witchhunt
  2. Plans Of Hate
  3. Another Suicide
  4. Waiting To Die
  5. The Parable
  6. God Of Thunder
  7. Remove The Clowns
  8. Raise Your Sword
  9. Wipe Out The Aggressor
  10. Manipulated To Exterminate
  11. The American Dream
1 commento
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.