MASTERLY – Sin Identidad

Pubblicato il 01/02/2014 da
voto
7.0
  • Band: MASTERLY
  • Durata: 00:55:23
  • Disponibile dal: 13/02/2013
  • Etichetta: Maldito Digital
  • Distributore:

Debut album finalmente in arrivo per i catalani Masterly, band attivissima nell’underground spagnolo sin dal 2004. La band di Barcellona si presenta sul mercato con questo “Sin Identidad”, e lo fa con forza e personalità, proponendo il proprio robusto power cantato in lingua madre, scelta questa che, se da un lato rischia di limitare la fruizione del prodotto, dall’altro lato denota carattere da vendere. Il sound del gruppo deve molto alla tradizione classica US power, con richiami continui a band come Vicious Rumors e Metal Church, ma possiede un alone AOR non indifferente, che smussa molto gli angoli e regala spesso, lungo la durata dell’album, gradevoli momenti di calma. C’è da segnalare anche una certa influenza progressive di scuola norvegese, e similitudini con Pagan’s Mind o Circus Maximus si presentano alla memoria dell’ascoltatore di continuo. Ottima la prestazione strumentale della band, con il cantante Sergi Perea, dotato di un timbro molto piacevole, caldo quanto ruvido, sugli scudi. Molti gli highlight dell’album, grazie ad un buonissimo songwriting, partendo dalla massiccia opener “Aprendiz”, passando poi alla bella “Princesa”, non dimenticando poi la grande melodia di “Yo Gano” o la deliziosa ballad obbligatoria, che prende il nome di “Tu Ultima Cancion”. L’unico grande difetto dell’album è la produzione, al di sotto degli standard attuali del genere. Se si riesce a superare lo scoglio del cantato in spagnolo, una band da tenere d’occhio.

TRACKLIST

  1. Intro
  2. Aprendiz
  3. Sicus
  4. Laberinto
  5. Las Heridas
  6. Desde El Otro Lado Del Cristal
  7. Yo Gano
  8. Princesa
  9. Asesino
  10. Trece Secundos
  11. Tu Ultima Cancion
  12. Sin Identidad
  13. Vuelve A Dormir
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.