MAYHEM – De Mysteriis Dom Sathanas Alive

Pubblicato il 17/12/2016 da
voto
6.0
  • Band: MAYHEM
  • Durata: 00:43:03
  • Disponibile dal: 15/12/2016
  • Etichetta:
  • Distributore:

Sicuramente il lungo tour celebrativo in cui si sono recentemente imbarcati i Mayhem è uno degli eventi di massimo richiamo dell’annata musicale estrema, e la data italiana in programma per il prossimo 6 aprile ci vedrà sgomitare per assistere all’esecuzione per intero di “De Mysteriis Dom Sathanas”. Pochi album nella storia sono assurti a un rango iconico come il full length di debutto della band norvegese, e se risulta superfluo ripercorrerne la nascita, l’importanza e i mille eventi ad esso collegati, altrettanto superfluo è dire come possa regalare più di un brivido riascoltarlo nella sua interezza e in ordine filologico. Bene, appurato l’interesse retrostante questa operazione nostalgia, interesse che peraltro può anche far storcere il naso a più di un purista, resta comunque un mystero quale interesse particolare possa rivestire la pubblicazione di un live album di questa fattura; “De Mysteriis Dom Sathanas Alive”, infatti, cattura la registrazione della prima data di questo lungo tour, tenuta a Norrköping il 18 dicembre 2015 in occasione del Black Christmas Festival, un’esibizione che inizia e finisce con le otto tracce dell’album: il mixing degli strumenti è oggettivamente perfetto, i brani sono suonati senza pecche, persino un po’ più violenti e veloci dell’originale, peraltro a scapito di una certa atmosfera. E per il resto? Non che i Mayhem siano noti per la loro carica goliardica, ma non c’è un intermezzo parlato, si sentono solo due brevissimi applausi al termine di “Cursed In Eternity” e “Buried By Time And Dust”, mentre gli altri pezzi sono anche troncati piuttosto brutalmente. Insomma, non emerge alcun elemento che ci faccia pensare a un’esibizione dal vivo, calda o glaciale che possa essere. A parere di chi vi scrive questo lavoro, sulla cui dimensione musicale c’è ben poco da aggiungere, fa il pari con il “Live in Zeitz” pubblicato lo scorso agosto: una (relativamente) ghiotta aggiunta alla collezione per i completisti, un’ottima occasione per battere cassa per i Mayhem. Voto complessivamente sufficiente per la resa sonora, ma dubitiamo che sostituirà l’originale nei vostri stereo per più di un ascolto.

TRACKLIST

  1. Funeral Fog
  2. Freezing Moon
  3. Cursed In Eternity
  4. Pagan Fears
  5. Life Eternal
  6. From The Dark Past
  7. Buried By Time And Dust
  8. De Mysteriis Dom Sathanas
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.