MAZE DECEPTION – Maze Deception

Pubblicato il 23/07/2018 da
voto
7.0
  • Band: MAZE DECEPTION
  • Durata: 00:17:57
  • Disponibile dal: 01/03/2018
  • Etichetta:
  • Distributore:

Dalle terre della Basilicata ci giunge questo primo lavoro di una death thrash band giovane ma con le idee abbastanza chiare su quello che vuole essere il proprio sound. Appena premuto il tasto play, e superata la breve intro, piombiamo in una bolgia di suoni ben strutturati e che ricorda tanto il Goteborg sound quanto le gesta dei Carcass dell’era “Heartwork”, il tutto contornato da un riffing di gusto prettamente thrash. Un brano come “Kit Extra Live” guarda decisamente più alla Bay Area che non alla Svezia, e in questo i ragazzi sono particolarmente bravi nel far coincidere i propri filoni di riferimento in un unico amalgama che funziona davvero bene, complice anche una produzione più che dignitosa. Non male inoltre l’introduzione di un brano in italiano, “Quel Muro”, con un sapore vagamente hardcore, nell’animo quanto meno, a condire il tutto. Salta subito all’occhio la disinvoltura con la quale i Maze Deception si presentano a livello di esecuzione, e sia il livello di scrittura che di composizione sono quelli di un ensemble maturo che, a dispetto della recente fondazione della band, 2015, deve avere ben altri anni di esperienza alle spalle. Se, infatti, da un lato si riscontrano alcuni momenti che attingono un po’ troppo dalla fonte di riferimento, mitigando la riconoscibilità dei Nostri, è vero anche che pur quando non originalissimi i pezzi sono sempre d’effetto e piacevoli all’ascolto. Quello che ci auguriamo è che i Maze Deception possano trovare nella prossima uscita, autoprodotta o non, quel quid in più (anche professionale: non guasterebbe inviare bio aggiornate, ad esempio…) che ci faccia riconoscere un loro proprio marchio di fabbrica, continuando a scrivere musica gustosa e pregna di groove come quella contenuta in questo EP. Alla prossima uscita!

TRACKLIST

  1. Into The Maze (Intro)
  2. Blood Fear Death
  3. Quel Muro
  4. Kit Extra Live
  5. Infant Loser (Happy Liar)
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.