MENNEN – Planet Black

Pubblicato il 17/07/2008 da
voto
6.0
  • Band: MENNEN
  • Durata: 00:55:56
  • Disponibile dal: 26/05/2008
  • Etichetta: Wacken Records
  • Distributore: Audioglobe

A giudicare dall’immaginario evocato dalla copertina del nuovo album dei Mennen, intitolato “Planet Black”, eravamo pronti a subire i soliti quaranta minuti di power/thrash tutto fumo e niente arrosto. Un’occhiata veloce alla bio, un ascolto sommario all’album e già ci ricrediamo, trovandoci al cospetto di un buon hard rock discretamente bilanciato tra melodia ed irruenza. Il presente lavoro, il quinto della discografia della band, figlio della creatività di Joss Mennen, ex-cantante dei Zinatra, ora prestanome e leader del progetto. Con la sua voce a tratti stentorea, talvolta simile alla celebre ugola di Robert Smith (The Cure), canta con anima e corpo nelle tredici song che compongono il platter: l’inizio affidato alle mediocri “Planet Black” e “Out Of My Head” non è di certo il modo migliore per presentarsi, ma basta avere un po’ di pazienza per gustare le bellissime “Power To The Bone” e “Feel Put Aside”, che rappresentano pienamente l’essenza della musica di Joss Mennen, palesando qualche velleità commerciale che non guasta mai in piccole dosi. Ma forse non è tutto oro quello che luccica. Complice il chitarrismo di Gino Rerimassie, anche lui un ex- Zinatra, abbiamo modo di ascoltare validi lick di chitarra (“On Fire”, “Gimme A Reason”, “Time Will Tell”), perfettamente ancorati alla tradizione hard rock, con qualche puntatina addirittura al progressive dei primi anni ’90, nella ricerca sonora e nell’esecuzione. Come era prevedibile, tuttavia, eccettuate le song già citate, l’album in un ascolto complessivo si presenta onusto di filler, che a lungo andare rischiano fortemente di compromettere la longevità di un album che avrebbe sicuramente guadagnato se dimezzato nella sua durata. Pur essendo il quinto lavoro dei Mennen, ci sentiamo di vedere questo “Planet Black” come un buon punto di partenza su cui lavorare.

TRACKLIST

  1. Planet Black
  2. Out Of My Head
  3. Power To The Bone
  4. Solitary Man
  5. Feel Put Aside
  6. On Fire
  7. Green Elephants
  8. Gimme A Reason
  9. Mis(s)ter Father
  10. Time Will Tell
  11. Crash N Burn
  12. Wait Another Day
  13. Future Ahead
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.