MERCYFUL FATE – Melissa R R 25 Reissue

Pubblicato il 06/02/2006 da
voto
9.0
  • Band: MERCYFUL FATE
  • Durata: 01:05:00
  • Disponibile dal: 30/01/2006
  • Etichetta:
  • Roadrunner Records
  • Distributore: Universal

Spotify non ancora disponibile

Apple Music non ancora disponibile

Correva l’anno 1983 quando la scena heavy metal, allora dominata dall’incontrastabile movimento inglese, dovette fare i conti con una nuova, fenomenale band proveniente dalla Danimarca. I Mercyful Fate, capitanati dal carismatico King Diamond, hanno dato alla luce il loro primo full-lenght (a seguito del mini-lp pubblicato da Rave-On), “Melissa”, che per tematiche ed attitudini molti hanno definito precursore del black metal. Sul versante tematico e d’immagine, il legame tra band e occulto era forte, spesso e volentieri i testi parlano di malefici rituali, candele, pentagrammi e l’iconografia del Re Diamante (con tanto di face painting in cui spicca una croce rovesciata sulla fronte) fece gridare allo scandalo i perbenisti suscitando in contemporanea molta curiosità nei fans del rock duro. Musicalmente parlando la band incarnava perfettamente lo spirito heavy metal dei primi eighties a cui si aggiungevano svariati richiami alle atmosfere sulfuree del doom, i protagonisti assoluti rispondono al nome di Hank Shermann, talentuoso autore di infernali assoli e il già gitato King Diamond: le sue parti vocali vengono interpretate alternando un cantato sporco, maligno e profondo ad un altissimo falsetto infernale che ai tempi costò al Re diversi paragoni con il Metal God Rob Halford. Il song-writing di “Melissa” è semplicemente ispirato e geniale, canzoni più dirette come l’opener “Evil” e la diretta “Black Funeral” vengono affiancate da composizioni lunghe ed articolate, vedi la lunghissima “Satan’s Fall”. La ristampa che ci offre Roadrunner per festeggiare i venticinque anni di attività aggiunge a questo seminale disco ben sei bonus track comprendenti versioni demo o live di praticamente tutto il disco, eccezione fatta per “Into The Coven”, più un Dvd con tre tracce live risalenti al 1983 commentate dal Re in persona. La qualità del Dvd è marcatamente amatoriale, ma si dimostra un documento importante che immortala un pezzo di storia dell’heavy metal agli albori della carriera. Il nuovo “Melissa” è un disco da avere a tutti i costi, siete al cospetto di un importante capitolo della Bibbia metallica.
 
DVD:
Live at The Dynamo, Eindhoven, Holland, 1983*:
Doomed By The Living Dead
Black Funeral
Curse Of The Pharaohs

TRACKLIST

  1. Evil
  2. Curse Of The Pharaohs
  3. Into The Coven
  4. At The Sound Of The Demon Bell
  5. Black Funeral
  6. Satan's Fall
  7. Melissa
  8. Black Masses
  9. Curse Of The Pharaohs (BBC Radio 1 Session)
  10. Evil (BBC Radio 1 Session)
  11. Satan's Fall (BBC Radio 1 Session)
  12. Curse Of The Pharaohs (demo)
  13. Black Funeral (demo)
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.