METHEDRAS – Recursive

Pubblicato il 17/09/2004 da
voto
6.5
  • Band: METHEDRAS
  • Durata: 00:31:02
  • Disponibile dal: //2004
  • Etichetta:
  • Distributore:

Giungono finalmente al debutto su lunga distanza i milanesi Methedras, dopo tre demo, con questo “Recursive”, che ci presenta otto pezzi in parte nuovi ed in parte ripresi e risuonati dalle vecchie produzioni underground della band. Il genere proposto è un thrash/death di stampo americano molto d’impatto e relativamente semplice, che si richiama principalmente a band della scena americana thrash come Testament e Pantera, ma anche agli Obituary (nelle parti più lente e cadenzate, che tendono a richiamare il loro tipico stile pieno di groove e pesantezza) e i nostrani Node. “Recursive” è un disco sicuramente ben prodotto, suonato abbastanza bene e presenta un gruppo che ha svolto un buon lavoro in fase di songwriting; song come la terremotante opener “L.R.S.”, “The Denied God” e le conclusive “Under” e “Darkness” mostrano come la band nostrana sia in grado di macinare riff tritaossa supportati da una sezione ritmica devastante, senza per questo astenersi da qualche stacco riflessivo di stampo estremamente melodico (come accade, per esempio, nell’ottima “Drowning By Torment”). Ciò che la band deve imparare a correggere e migliorare è il tiro di stampo più tipicamente crossover che si trova nei pezzi centrali (“Wreck’N’Roll”, “My Iniquity Whirl” e “Time To Die”), che portano i Methedras su territori lontani dal loro sound madre nei quali, come possiamo sentire, la band senza trovarsi abbastanza a disagio e non riesce a dare una direzione ben precisa ai suoi pezzi. Ad ogni modo, il giudizio è sicuramente positivo per quanto riguarda “Recursive”, che si rivela un godibilissimo album di thrash estremo; restano solo da correggere quelle piccole pecche di cui sopra e, così facendo (ne siamo sicuri), questi cinque ragazzi si ritaglieranno un posto di tutto rispetto nella scena estrema nostrana.

TRACKLIST

  1. Intro
  2. L.r.s.
  3. Drowning By Torment
  4. Wreck'N'Roll
  5. My Iniquity Whirl
  6. Time To Die
  7. The Denied God
  8. Under
  9. Darkness
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.