MOGWAI – Hardcore Will Never Die, But You Will

Pubblicato il 04/03/2011 da
voto
7.0
  • Band: MOGWAI
  • Durata: 00:53:05
  • Disponibile dal: 04/03/2011
  • Etichetta:
  • Rock Action Records

Spotify:

Apple Music:

Dopo aver festeggiato proprio nel 2010 i quindici anni di attività,gli scozzesi Mogwai tornano con questo ottavo album in studio, “Hardcore Will Never Die, But You Will”. Già la copertina ci lancia in un contesto particolare: palazzi e strade che danno sul mare, un mare avvolto quasi dalla nebbia che piano piano arriva a coprire la città. Entrando nello “stomaco” vero e proprio di questi dieci brani, ci si rende subito conto che c’è qualcosa di diverso, qualcosa che ci proietta verso un nuovo imprevedibile capitolo della lunga storia della band. Le canzoni, dal songwriting sempre molto ben costruito, si tingono di gocce electro, che riempiono il classico ensemble composto da chitarra, basso e batteria. Sono lontani quindi i tempi di “Rock Action”, ad esempio, quando la band rimaneva ferma su suoni più “morbidi”, mantenendo un unico filone musicale ben distinto (e spesso anche un po’ noioso). Qui troviamo comunque brani sempre molto aperti alle esplosioni, che innalzano l’ascoltatore al di sopra di quel mare che ritroviamo nella copertina (“Death Rays” è l’esempio perfetto di ciò). Dieci brani, un po’ meno lunghi del previsto ma pur sempre ben uniti da una trama, per un disco che può solo aggiungere e nulla togliere ai Mogwai. Piccola perla: in “You’re Lionel Richie”,l’intro in parlato è in italiano.

TRACKLIST

  1. White Noise
  2. Mexican Grand Prix
  3. Rano Pano
  4. Death Rays
  5. San Pedro
  6. Letters To The Metro
  7. George Square Thatcher Death Party
  8. How To Be A Werewolf
  9. Too Raging To Cheers
  10. You’re Lionel Richie
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.