MOLLY HATCHET – Warriors Of The Rainbow Bridge

Pubblicato il 29/07/2005 da
voto
7.0
  • Band: MOLLY HATCHET
  • Durata: 01:03:28
  • Disponibile dal: 25/07/2005
  • Etichetta: SPV Records
  • Distributore: Audioglobe

Con quasi trent’anni di storia alle spalle, i Molly Hatchet, ipertrofica band del profondo sud degli Stati Uniti tornano con un album ancora una volta intriso di sonorità southern. Annunciati, al solito, da una copertina che sa di mitologia nordica più che di alligatori e Jack Daniels, i nostri (che sono scesi a sette all’ultima conta, dopo aver attraversato periodi di singolare affollamento on stage) esordiscono con la bella e decisamente programmatica “Son Of The South”, che riassume in sé lo spirito dell’album. Una maggiore attenzione alla coralità, strutture relativamente più complesse che in passato e certi ammiccamenti melodici costituiscono la cifra stilistica più evidente di questo “Warriors Of The Rainbow Bridge”. La ruffianeria di brani come “Get In The Game” si fa fatica a perdonarla, ma l’album fortunatamente contiene episodi migliori e più grintosi, spesso graziati da ottimi ritornelli e buoni arrangiamenti. Se si supera la prolissità che sembra essere spesso connaturata al genere, “Warriors Of The Rainbow Bridge” si rivela essere un lavoro di solido ed esperto artigianato sudista, che sottolinea ancora una volta come i Molly Hatchet abbiano già scritto i capitoli migliori della propria storia, ma tutto sommato trovino in belle canzoni come “Hell Has No Fury” una ragione per continuare a calcare i palchi d’America.

TRACKLIST

  1. Son Of The South
  2. Moonlight Dancing On A Bayou
  3. I'm Ready For You
  4. Roadhouse Boogie
  5. Time Keeps Slipping Away
  6. Get In The Game
  7. Flames Are Burning
  8. Hell Has No Fury
  9. Gone In Sixty Seconds
  10. Behind The Bedroom Door
  11. No Stranger In The Darkness
  12. Rainbow Bridge
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.