MONSTER MAGNET – 4-Way Diablo

Pubblicato il 19/11/2007 da
voto
6.5
  • Band: MONSTER MAGNET
  • Durata: 00:57:53
  • Disponibile dal: 06/11/2007
  • Etichetta: SPV Records
  • Distributore: Audioglobe

L’apparenza inganna: non è stato affatto semplice buttare giù la recensione di un album come questo “4-Way Diablo” dei Monster Magnet, nonostante il lavoro risulti alquanto lineare. Sono tante le cose che passano per la testa durante l’ascolto: si pensa innanzitutto alla musica, ma anche ai problemi di droga di Dave Wyndorf, definitivamente superati almeno fino alla prossima, ennesima crisi da overdose. Vengono in mente i precedenti album dei Monster Magnet, così personali e riconoscibili eppure così diversi tra loro, e viene in mente il successo accarezzato ma mai realmente raggiunto. Alla fine l’unica cosa che resta in mente davvero è che i Monster Magnet sono tra le poche band che possono davvero permettersi di fare quello che vogliono e, saggiamente, la SPV lascia loro carta bianca sotto questo punto di vista. “4-Way Diablo” è un album vero, che cita i vecchi classici del rock ed autocita la band stessa: trita insieme hard, blues, stoner, psichedelia, surf e chi più ne ha più ne metta. Il risultato è un lavoro lineare e semplice, estremamente orecchiabile e canticchiabile, il cui livello medio è discreto ma nulla più. Vi sono dei brani decisamente meglio riusciti, come “You’re Alive” e la strumentale e splendida “Freeze And Pixelate”, dall’incedere piuttosto stonato, ma manca la zampata del fuoriclasse che Wyndorf ha nelle sue corde e che ha fatto grandi “Dopes To Infinity” e “Powertrip”. Possiamo quindi goderci senza remore questo “4-Way Diablo”, ma consci del fatto che stavolta i Monster Magnet hanno parzialmente deluso, almeno rispetto ai loro elevati standard.

TRACKLIST

  1. 4-Way Diablo
  2. Wall Of Fire
  3. You’re Alive
  4. Blow Your Mind
  5. Cyclone
  6. 2000 Lightyears From Home
  7. No Vacation
  8. I’m Calling You
  9. Solid Gold
  10. Freeze And Pixelate
  11. A Thousand Stars
  12. Slap In The Face
  13. Little Bag Of Gloom
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.