MOONDARK – The Shadowpath

Pubblicato il 21/05/2015 da
voto
7.0
  • Band: MOONDARK
  • Durata: 00:35:12
  • Disponibile dal: 01/05/2015
  • Etichetta: Xtreem Music
  • Distributore:

La reunion e i conseguenti show tenuti al Kill-Town e al Wolf Throne Festival hanno portato qualche riflettore sui Moondark, uno dei primi progetti guidati da Johan Jansson (Interment, Dellamorte, Uncanny, Entombed A.D.), artefice di un unico demo nel lontano 1993. Ristampato a nome “The Shadowpath” dalla No Colours nel 2007, quel lotto di pezzi viene ora nuovamente immesso sul mercato – con un booklet aggiornato – dalla Xtreem Music, la quale ha evidentemente fiutato l’affare in questo periodo di cosiddette vacche grasse per i suoni old school e le perle (o pseudo tali) del passato. Del resto, chi ha a cuore la vecchia scena death metal europea difficilmente faticherà a trovare qualche spunto di interesse nella musica dei Moondark, uno dei gruppi più heavy ed asfissianti partoriti dal celebre panorama svedese. Chi immagina di trovarsi al cospetto della “solita” swedish death metal band è in effetti fuori strada: se da un lato l’influenza dei conterranei Grave è evidente, dall’altro non si può fare a meno di notare come le ritmiche e certi riff di chitarra guardino anche e soprattutto ai Bolt Thrower più ignoranti e slabbrati, ovvero quelli di “In Battle There Is No Law” e “Realm Of Chaos”. Il suono è putrido e strisciante: i brani ruotano quasi sempre attorno a dei grassi midtempo sui quali le chitarre imbastiscono riff granitici e ultra lineari, mentre il growling fa di tutto per lambire profondità assurde. La varietà non è il punto forte dei Moondark, ma questa continua carica oppressiva alla lunga paga: con i suoi perfetti 35 minuti di durata, il lavoro finisce per configurarsi come una efficacissima mattonata. Fan e curiosi, inoltre, farebbero bene a tenere gli occhi puntati sui Nostri, visto che da qualche tempo stanno girando voci su un possibile debut album: “Demo #1″/”The Shadowpath” resterà sempre una buona prova, ma dopo ben due ristampe non sarebbe male ritrovarsi tra le mani del nuovo materiale targato Moondark.

TRACKLIST

  1. The Shadowpath
  2. Inside the Crypt
  3. The Dawn For Our Race
  4. Dimension of Dakness
  5. Trespassing Into... the Abyss
  6. Concealing the Daylight
  7. World Devastator
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.