MOTORFINGERS – Goldfish Motel

Pubblicato il 07/10/2016 da
voto
7.0
  • Band: MOTORFINGERS
  • Durata: 00:45:38
  • Disponibile dal: 27/09/2016
  • Etichetta: (logic(il)logic)
  • Distributore: Andromeda

A quattro anni di distanza dalla pubblicazione del tanto gradevole quanto impersonale esordio intitolato “Black Mirror”, i Motorfingers tornano alla carica con una formazione parzialmente rinnovata, autorevole protagonista di un sequel caratterizzato da una maggior incisività in fase compositiva ed esecutiva. Il bassista Mauree lascia il suo posto all’ex bassista dei Golden Sextion, Faust, mentre il ruolo di frontman è ora occupato da Abba, noto per la sua lunga militanza nei Nightglow. Proprio quest’ultimo dimostra di possedere una straordinaria enfasi interpretativa, sovente ridimensionata da una dizione della lingua inglese che presenta ampi margini di miglioramento. Rinnovata la collaborazione con l’operosa etichetta nostrana (logic(il)logic), la nuova e rodata line up plasma undici episodi che strizzano l’occhio al robusto ‘active rock’ statunitense (Alter Bridge e Shinedown su tutti), relegando in secondo piano tenui e nostalgiche tentazioni di matrice ‘nu’ emerse nella precedente opera. L’immagine esotica di copertina potrebbe trarre in inganno chiunque sia convinto che i Nostri vogliano ammorbidire eccessivamente il proprio sound, ipotesi smentita da tre autentici cazzotti da knock-out tecnico come “Eat Your Gun”, “Pull The Tail” e “Obscene”. Potenza e melodia camminano di pari passo all’altezza degli infuocati anthem “Walk On Your Face”, “Behind This Fire” e “Disaster”, mentre le semi-ballate dal marcato gusto introspettivo “Nothing But A Man” e “XXXII” sulla lunga distanza appaiono poco accattivanti, nonché un pelo ripetitive nel loro cupo dispiegarsi. Anche il lavoro svolto in sede produzione appare decisamente meticoloso e professionale, ulteriore conferma che i Motorfingers vogliono mettersi seriamente in gioco per conquistare il fatidico posto al sole. Li aspettiamo con ansia alla fatidica prova del tre.

TRACKLIST

  1. Walk On Your Face
  2. Behind This Fire
  3. Obscene
  4. Day Of Dawn
  5. XXXIII
  6. Burning Down
  7. Nothing But A Man
  8. Pull The Tail
  9. Disaster
  10. Tonight
  11. Eat Your Gun
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.