MOTORHEAD – Hammered

Pubblicato il 13/04/2002 da
voto
6.0
  • Band: MOTORHEAD
  • Durata: 00:45:46
  • Disponibile dal: 09/04/2002
  • Etichetta: SPV Records
  • Distributore: Audioglobe

Lemmy Kilmister is back! Nessun’altra band più dei Motorhead merita la carica di leggenda del Rock/Hard Rock/Heavy Metal e questo “Hammered”, ventunesimo studio album del trio, ci ricorda che il tempo della pensione per Lemmy è ancora lontano. A differenza delle ultime uscite, i brani di “Hammered” hanno un tinta molto più rock e a predonimare sono mid-upper tempos a discapito delle velocissime bordate a cui la band ci aveva abituato in passato. Dovendo fare un paragone con la vecchia discografia, nonostante tutti sappiano cosa ci si deve aspettare da un album dei Motorhead, è “Bastards” che mi balza subito in testa. Brani come “Walk A Crooked Mile” o “Down The Line” ricordano per attitudine e struttura i mid tempos di “Bastards”, sempre in grado di caricare l’ascoltatore soprattutto grazie alla maestria dei singoli musicisti. Mikkey Dee è in gran forma e si rivela ancora una volta uno dei migliori batteristi in circolazione: i suoi tocchi sono sempre potentissimi e precisi, ma, cosa importante, non cerca di strafare a tutti i costi inserendo virtuosismi piacevoli ma mai superflui. Non da meno Phil Campbell, che con la sua sei corde sfodera tutta la sua sporca vena rock’n’roll in assoli diretti e tecnici come da anni ci ha ormai abituato. A voler essere pignoli, probabilmente il song writing non è esaltante al 100%, i pezzi mi hanno sì convinto pur non facendomi gridare al miracolo. A parte alcuni episodi sporadici, come la dirompente “Red Raw”, siamo davanti ad un canonico disco dei Motorhead (e comunque scusatemi se è poco!). A concludere il disco abbiamo il brano “Serial Killer”, che vede un duetto tra Lemmy e Triple H, un famoso wrestler della WWF. Sta comunque di fatto che, ad ascolto terminato, “Hammered”, ha convinto e confermato la buona forma dei Motorhead, formazione che come nessun’altra ha saputo fondere perfettamente lo spirito Rock’n’Roll alla grinta e rabbia dell’heavy metal. Lemmy forever!

TRACKLIST

  1. Walk A Crooked Mile
  2. Down The Line
  3. Brave New World
  4. Voices From The War
  5. Mine All Mine
  6. Shut Your Mouth
  7. Kill The World
  8. Dr. Love
  9. No Remorse
  10. Red Raw
  11. Serial Killer
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.