NAIO SSAION – Out Loud

Pubblicato il 10/02/2006 da
voto
6.5
  • Band: NAIO SSAION
  • Durata: 00:43:50
  • Disponibile dal: 04/02/2006
  • Etichetta: Napalm Records
  • Distributore: Audioglobe

Direttamente dalla Slovenia giunge questo progetto dal nome così singolare. I Naio Ssaion appartengono a quella schiera di band, sempre più numerosa, che cerca di sfondare anche presso il grande pubblico, seguendo la strada tracciata da band come i nostrani Lacuna Coil o gli Evanescence. Abbiamo quindi a che fare con un metal moderno, ai limiti del crossover, che comunque mantiene una dolcezza e una malinconia di fondo, grazie alla bella voce di Barbara e alle atmosfere dark. Detto così, verrebbe spontaneo liquidare i Naio Ssaion come l’ennesimo, inutile gruppo clone; invece questo sestetto ci sa fare, compensando la poca originalità della proposta con un songwriting che, sebbene non privo di qualche ingenuità, si rivela fresco e convincente. La band, infatti, riesce a destreggiarsi con abilità sia nei passaggi più lineari e avvolgenti, come “The Mirror” o “Miss You”, sia in quelli più tirati e ‘rappati’, tipo l’energica “Shut Up” o “Blah Blah”, in cui fa capolino il loro lato più crossover, in stile Guano Apes. Ciò che, comunque, caratterizza davvero il sound dei Naio Ssaion è, come si può facilmente intuire dalla copertina, la presenza di un violinista, Rok, abile nel dare un tocco di eleganza e di originalità alle composizioni, sostituendo così alla freddezza dei suoni sintetici il suono caldo di uno strumento vero. Lascia un po’ perplessi, quindi, la decisione del gruppo di lasciare il violino in secondo piano rispetto alle chitarre e alla voce, relegandolo al ruolo di semplice accompagnatore, invece che protagonista. A maggior ragione lo sconcerto aumenta quando, giunti allo strumentale “Bow Link In E Minor”, ci si rende conto che a Rok non mancano certo le capacità per svolgere un ruolo in primo piano, senza per questo dover stravolgere gli equilibri del gruppo. Nonostante questo, comunque, “Out Loud” resta una piacevole sorpresa ed un buon punto di partenza per una crescita futura. Dunque se non disdegnate una proposta musicale che strizza l’occhio al pubblico di MTV, non esitate e date una chance ai Naio Ssaion.

TRACKLIST

  1. Static
  2. The Mirror
  3. Teen
  4. Miss You
  5. Bow Link In E Minor
  6. N.SS.
  7. Shut Up
  8. Blah-Blah
  9. Blind Date
  10. Can't You Hear
  11. At Ease
  12. Yours Faithfully
  13. Out Of The Great Book Of Fairytales
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.