NASHVILLE PUSSY – Ten Years Of Pussy

Pubblicato il 01/06/2015 da
voto
7.0
  • Band: NASHVILLE PUSSY
  • Durata: 01:05:12
  • Disponibile dal: 15/05/2015
  • Etichetta:
  • SPV Records
  • Distributore: Audioglobe

Spotify:

Apple Music:

Tempo di best of per i Nashville Pussy, formazione proveniente da Atlanta che negli anni è riuscita a ritagliarsi un discreto spazio all’interno della scena hard rock mondiale. “Ten Years Of Pussy” racchiude i migliori estratti degli ultimi dieci anni di carriera della band, in pratica un simpatico box contenente il meglio del periodo alla corte della SPV. Sedici canzoni all’insegna del rock’n’roll più sporco, sudaticcio, grezzo, ma altrettanto carico e adrenalinico. “Come On Come On” e “Rub It To Death” aprono le danze, le chitarre sporche di Blaine Cartwright e Ruyter Suys suonano a tutto volume solide parti ritmiche e soliste, essenziali ed efficaci. La divertente “The South’s Too Fat To Rise Again”, veloce ed incalzante, entra subito in testa, è un brano perfetto per scatenare i fan durante i concerti. Tra le chicche di questa compilation spiccano sicuramente “I’m So High”, che vede la presenza di Danko Jones come ospite e “Lazy Jesus”, perfetto manifesto di boogie rock eseguito insieme al mitico Lemmy dei Motorhead. Ancora sudicio rock’n’roll, “Late Great USA” mostra il lato più marcio dei Nashville Pussy, con la voce sporca e sgraziata di Blaine Cartwright a far da padrona. Va detto che la musica della formazione americana non ha mai brillato per originalità, la sua forza sta nel groove e nell’energia che il quartetto riesce a riversare su disco e nei concerti dal vivo. Le sedici canzoni presenti su “Ten Years Of Pussy” sono un biglietto da visita molto onesto e trasparente, il disco permette di capire alla perfezione ogni aspetto della musica firmata Nashville Pussy, dai punti di forza alle debolezze più o meno esplicite. Peccato soltanto che questo best of non contenga anche materiale proveniente dai primi lavori della band, ma l’acquisto è comunque consigliato a chi ancora non fosse in possesso della discografia di questi grintosi rocker.

TRACKLIST

  1. Come On Come On
  2. Rub It To Death
  3. I'm So High (con Danko Jones)
  4. Going Down Swinging
  5. Before The Drugs Wear Off
  6. Hate And Whisky
  7. The South`s To Fat To Rise Again
  8. Pussy Time
  9. Til The Meat Falls Of The Bone
  10. Pillbilly
  11. Why Why Why
  12. Up The Dosage
  13. Lazy Jesus (con Lemmy)
  14. Ain't Your Business
  15. Good Night For A Heart Attack
  16. Stone Cold Down
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.