NEBRA – Sky Disk

Pubblicato il 16/06/2009 da
voto
7.0
  • Band: NEBRA
  • Durata: 00:19:00
  • Disponibile dal: 12/06/2009
  • Etichetta: Pelagic Records
  • Distributore: Audioglobe

Un gran bell’EP, questo “Sky Disk” degli svizzeri Nebra. Il gruppo è un side-project che vede all’opera ex e attuali membri di band come Mumakil, Knut e Nostromo e suona musica completamente strumentale. Comunque, il fatto che i Nebra non abbiano un cantante non deve assolutamente ingannare: se pensate di trovarvi al cospetto di una band che fa dell’atmosfera la sua arma principale, siete del tutto fuori strada. I punti di riferimento stilistici sono infatti essenzialmente Torche, Keelhaul, primi Baroness e Mastodon, quindi siamo al cospetto di una realtà dedita a quello stoner/sludge metal che tanto ha preso piede in scuderie come quelle della Ipecac o della Relapse. I pezzi dei nostri sono brevi e mediamente piuttosto aggressivi, principalmente basati su riff molto groovy e pesanti e sorretti da una sezione ritmica secca e martellante. Dei Nebra si apprezza soprattutto questa loro capacità di risultare catchy e fluidi, pur facendo a meno di qualsiasi tipo di linea vocale. Certo, ora stiamo solo parlando di un EP di cinque tracce, ma siamo dell’idea che anche di fronte a un’opera più corposa la nostra impressione sarebbe la stessa. Il quartetto infatti in sede di riffing è veramente creativo e sa costruire le canzoni con gusto e logica, tanto da non far mai risultare queste ultime soltanto delle serie di riff. E’ appunto questa notevole fluidità che lascia così favorevolmente sorpresi. Complimenti perciò ai Nebra e anche alla Pelagic Records (la nuova etichetta di Robin Staps dei The Ocean) per averli scoperti. Ora ne vogliamo ancora!

TRACKLIST

  1. Shoulder of Orion
  2. Tannhäuser Gate
  3. Andromeda Crash Course
  4. Magellan Clouds
  5. Sailing the Methane Seas
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.