NECROMANTIA – Ancient Pride

Pubblicato il 13/04/2006 da
voto
7.5
  • Band: NECROMANTIA
  • Durata: 00:32:28
  • Disponibile dal: 21/11/2005
  • Etichetta:
  • Black Lotus Records
  • Distributore: Audioglobe

Spotify:

Apple Music:

Con “Ancient Pride” finisce il periodo d’oro dei greci Necromantia, il terzo album rappresenta l’ultimo sigillo lasciato da questa storica band. Dopo i primi due ‘storici’ capitoli, ecco arrivare il terzo, quello accolto a suo tempo con meno entusiasmo perché ormai nel 1997, anno di pubblicazione di “Ancient Pride”, i Necromantia non erano più avvolti nel mistero, nel frattempo era cresciuta tutta una scena, quella black metal che aveva accolto e poi per certi versi superato i Necromantia. Un po’ snobbati colpevolmente da fan e critici dell’epoca, in realtà il terzo album dei Necromantia, nonostante non fosse uscito nei periodo ‘magico’ dei primi anni ’90, ha indiscutibilmente un suo fascino. Fascino che potete rivivere in questa ennesima ristampa della Black Lotus che per una volta, commissionando l’artwork a Timo Wuerz, ha dato anche una copertina degna ai vecchi lavori della band ellenica. L’artista, infatti, ha colto nel segno l’epicità insita nelle note di “Ancient Pride”, quella che rimanda alla mente le Crociate, la Prima in particolar modo, quella ‘vera’. Infatti l’aura di misticismo intrisa di valori, di epicità, è pienamente godibile in questo album, per certi versi assai diverso da quanto fatto dalla band in passato nelle prime due uscite discografiche. Non che la band si sia sgrezzata, assolutamente, ma un cambiamento c’è stato, com’è naturale che fosse visto lo scorrere del tempo. La titletrack è un vero e prorpio monumento, tenuto in piedi dalle pulsazioni di un basso sempre in primo piano. Per il resto il sound è sempre quello, con qualche variante e apertura alla melodia ed epicità. Senza dubbio una grande, grandissima prova, underground, grezza e genuina, in classico stile Necromantia: l’ultima grande release di una band che ha scritto un piccolo pezzo di storia del metal estremo. Se non avete la versione originale, ora potete rimediare…

TRACKLIST

  1. The Shaman
  2. Ancient Pride
  3. For The Ligt Of My Darkness
  4. Each Dawn I Die
  5. The Number Of The Beast (Iron Maiden Cover)
  6. Spiritforms Of The Psychomancer
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.