NECROMANTIA – Crossing The Fiery Path

Pubblicato il 05/04/2006 da
voto
7.5
  • Band: NECROMANTIA
  • Durata: 00:46:15
  • Disponibile dal: 21/11/2005
  • Etichetta:
  • Black Lotus Records
  • Distributore: Audioglobe

Spotify non ancora disponibile

Apple Music non ancora disponibile

La casa discografica ellenica della Black Lotus Rec. ha avuto la buona idea di ristampare i primi tre, storici, album di una band che ha scritto la storia del black metal, una delle prime realtà non scandinave a segnare il percorso occulto del più blasfemo genere metal mai concepito prima. La scuola ellenica infatti, con in primis proprio i Necromantia e i Rotting Christ, è stata la prima e la più interessante scena ad affermarsi in ambito black metal, riuscendo persino ad allacciare diretti contatti con band della penisola scandinava e della Finlandia. “Crossing The Fiery Path” è uno di quegli album che aprono un’era e che allo stesso tempo portano nel proprio DNA sia il vecchio retaggio che la nuova via. Diverse sono, infatti, le influenze ancorate al passato ed in particolare ad un death metal minimale e grezzo e persino all’heavy metal più ruvido. L’album, come è ben suggerito dalla copertina originale colpevolmente cambiata in questa riedizione, ha un’atmosfera infernale e diabolica di rara intensità nonostante le influenze non propriamente black metal, e potrebbe essere diversamente, nonostante una produzione non eccelsa e che oggi si sente ancor più a circa dieci anni di distanza dalla sua realizzazione. Ma il trascorrere del tempo non può di certo adombrare la grandezza di un album tanto grezzo quanto fondamentale.

TRACKLIST

  1. The Vampire Lord Speaks …
  2. The Warlock
  3. Last Song For Valdezie
  4. Unchaining The Wolf (At War …)
  5. Les Litanies De Satan
  6. Lord Of The Abyss
  7. Tribes Of The Moon
  8. Death Rider (Omen Cover)
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.