NECROMESSIAH – Antiklerical Terroristik Death Squad

Pubblicato il 18/12/2007 da
voto
7.0
  • Band: NECROMESSIAH
  • Durata: 00:28:30
  • Disponibile dal: 31/08/2007
  • Etichetta: Blasphemous Underground
  • Distributore: Masterpiece

Trenta minuti putridi! All’insegna di quello che era, continua ad essere e di certo lo sarà sempre, il metal estremo sporco, incazzato, satanico, imbevuto dal thrash minimale e rozzo, estremizzato ancor di più dal black metal ancorato intimamente alle radici degli anni ’80 e solo a quelle. Prendete i Necromessiah, finalmente un gruppo italiano capace in questo settore musicale che sembra impazzare ovunque tranne qui da noi, potrebbero essere i figli di “In The Sign Of Evil” dei Sodom o di “Sentence Of Death” dei Destruction, come i fedeli seguaci di Blasphemy, Bestial Warlust o dei contemporanei Bestial Mockery. O naturalmente “Deathcrush” dei Mayhem, la cui contemporaneità non tramonta mai! I Necromessiah, grazie a una buona produzione, ritmi incalzanti ed un riffing vincente, ci regalano una breve release ma devastante, e fatta con la testa oltre che col cuore e l’attitudine giusta. Magari rispetto ad altre band che amano il metal putrescente, i Necromessiah hanno le radici thrash che predominano in maniera evidentissima. Non lasciatevi ingannare da una produzione fredda, ma ‘pulita’, i Necromessiah sono autori di un’ottima release grezza e riottosa come da sempre vuole una frangia estremista del genere metal. Finalmente anche in Italia questa voglia irresistibile di violenza sonora senza troppi fronzoli è arrivata e passa necessariamente attraverso questa giovane band di buonissime speranze!

TRACKLIST

  1. Intro (Vatican Burning)
  2. Atomic Bloodshed
  3. Marching For Hell
  4. Christ-Crushing Black Metal
  5. Terror Squad
  6. 666 Necroalkolterrorist
  7. In The Name of God Let The Churches Burn
  8. Fukking Bastard God
  9. Evil Prophets
  10. Total Blasphemy
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.