NECRONOMICON – Construction Of Evil

Pubblicato il 01/11/2004 da
voto
6.0
  • Band: NECRONOMICON
  • Durata: 00:49:52
  • Disponibile dal: 01/07/2004
  • Etichetta:
  • Remedy Records
  • Distributore: Frontiers

Spotify non ancora disponibile

Apple Music non ancora disponibile

I Destruction hanno dato, e stanno dando, tanto alla scena estrema metal europea, thrash in particolare. La loro reunion ha indubbiamente trascinato nuovamente in auge le band thrash che il volgere degli anni ’90 le aveva fatte scomparire improvisamente. Ci sono certi momenti però in cui si avrebbe voglia di maledire i Destruction per aver indirettamente aiutato il proliferare di reunion poco riuscite e forse poco sincere oppure per essere stati involontariamente il soggetto preferito da molti da clonare. Non è nemmeno piacevole per chi giudica la musica tirare in ballo sempre questi tre tedeschi, come se non esistessero altre band thrash storiche in giro, ma anche stavolta solo i Destruction possono fare da metro di paragone a questo cd sotto inchiesta. Le somiglianze infatti tra loro ed i Necronomicon sono pure troppe… eppure tanto tempo fa le cose non stavano così. I Necronomicon erano un gruppo teutonico thrash di seconda fascia, ma che dopo un debut poco esaltante seppe sfoderare una perla oscura di thrash grezzo 100% tedesco indimenticabile come “Escalation”. Per gli amanti del genere brani come “Death Toll” di certo non saranno caduti nell’oblio e la notizia della reunion dei Necronomicon deve aver fatto felice parecchia gente. Peccato, però, che dopo tutti questi anni il gruppo abbia smarrito il proprio stile primordiale e distintivo e si sia cimentato nel copiare i più famosi cugini Destruction. Il cd non è da buttare e una canzone del calibro di “Fiction” dimostra che questi ragazzi sanno suonare thrash; la registrazione però, pure essendo valida, manca di quella punta d’aggresività e potenza indispensabile per questo genere. A prescindere da un paio di buoni spunti e da alcuni brani un po’ troppo ‘soft’ e heavy oriented, i Necronomicon mettono in atto la loro opera di clonazione riuscendoci discretamente. Questo “Construction Of Evil” ricorda il primo album dopo la reunion che fecero i Destruction, ma i Necronomicon vanno a pescare anche nel passato dei cugini e così si può qui sentire l’eco di una “S.E.D.”, canzone presente nel tanto ingiustamente bistrattato “Cracked Brain” del trio tedesco. Tutto ciò fermo restando che i Necronomicon non possiedono la grinta e la classe dei loro maestri. Per stavolta salutiamo questa ennesima reunion e chiudiamo un occhio davanti ad un gruppo che si spera si rimbocchi presto le maniche per tornare quello di una volta.

TRACKLIST

  1. Stormbringer
  2. Fiction
  3. Hard Pain
  4. From Hell
  5. Alight
  6. Paralizer
  7. Bone Daddy
  8. Hills Of Dead
  9. Fireball
  10. Terrorist Attack
  11. Insanity
  12. Possessed Again
  13. Hard Pain (live)
  14. Insanity (live)
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.