NECROT – Blood Offerings

Pubblicato il 30/05/2017 da
voto
7.0
  • Band: NECROT
  • Durata: 00:40:03
  • Disponibile dal: 09/06/2017
  • Etichetta: Tankcrimes
  • Distributore:

Dopo avere fatto il punto della situazione con “The Labyrinth”, compilation contenente i loro primi tre demo pubblicata lo scorso anno da Tankcrimes Records, arriva per i Necrot il momento di dare alle stampe il primo vero full-length della carriera. I death metaller californiani non cambiano le carte in tavola rispetto al recente passato, ma di certo il materiale incluso in “Blood Offerings” non manca di mettere in mostra una maggiore maturità e consapevolezza dei propri mezzi. Da tutto l’album traspaiono con grande chiarezza l’entusiasmo e l’urgenza che hanno mosso i ragazzi nel comporre queste nuove otto tracce. I Necrot si muovono con la sicurezza di veterani e con quel brio tipico di un gruppo ancora agli inizi: il risultato è un death metal di stampo classico suonato con un piglio squisitamente sfrontato e vagamente vicino alla tipica attitudine hardcore. Nella gamma di influenze che ispiravano il terzetto due nomi sembrano oggi primeggiare: Master e Massacre. Il sound della band è infatti divenuto più rapido, essenziale ed incisivo: nella tracklist non ci si imbatte in rallentamenti particolarmente pronunciati o in chissà quale impronta atmosferica; al contrario, le strutture vanno dritte al sodo e il medesimo livello d’intensità viene mantenuto per tutto il disco. Si punta su ritmiche snelle, tanta doppia cassa e su riff semplici e brutali. “Blood Offerings”, di conseguenza, non è probabilmente un album destinato a lasciare una significativa traccia nella scena death metal contemporanea, se parliamo di novità e fantasia. A livello di impatto e spigliatezza, quello in questione è però un lavoro assai gradevole, senza dubbio superiore alle ultime prove dei vecchi maestri menzionati poc’anzi. Classici ma non spenti e banali, i Necrot riescono insomma a ritagliarsi il loro spazio nel filone, dandoci in pasto una lunga serie di riff subito memorizzabili, animati da uno spirito combattivo assolutamente genuino. In sede live potrebbero davvero fare faville.

TRACKLIST

  1. The Blade
  2. Rather Be Dead
  3. Shadows And Light
  4. Blood Offerings
  5. Empty Hands
  6. Beneath
  7. Breathing Machine
  8. Layers Of Darkness
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.