NECROTORTURE – Gore Solution

Pubblicato il 03/12/2012 da
voto
6.5
  • Band: NECROTORTURE
  • Durata: 00:24:55
  • Disponibile dal: /10/2012
  • Etichetta: Sevared Records
  • Distributore:

Frullate insieme gli Exhumed e i Cannibal Corpse di fine anni ’90, aggiungete abbondante sangue e dimenticate tutto a raggrumare sul fuoco dell’estremismo più esasperato: questa è la ricetta dell’orrore musicale inscenato dai Necrotorture, di Foggia. Ovvio, dunque, che non si tratti di raffinati “sarti” della composizione quanto di concreti “maniscalchi”, tuttavia la cosa curiosa è che, nonostante il nome e l’immaginario del gruppo suggeriscano il contrario, i pezzi non hanno mai delle strutture particolarmente lineari (specie nella seconda metà dell’album): non stiamo chiaramente parlando dei Meshuggah, ma di gente che, relazionandosi alla media della scena che contribuisce a popolare, si dev’essere chiesta se non era il caso di elaborare un po’ di più il concetto “maggioritario” di struttura della canzone. In nostra sindacabilissima opinione ci sono riusciti, grazie a qualche particolare “trick” compositivo mutuato dal death metal e innestato in maniera organica su una base sostanzialmente gore-grind, col risultato che “Gore Solution” è un lavoro che gode di un certo equilibrio: se da una parte è un disco estremamente violento e sguaiato, dall’altra è anche un album mai così caotico da farvi perdere in una mareggiata di rutti e colpi impazziti; ecco, allora, che le canzoni rivelano particolarità per lo meno curiose come, ad esempio, il ritornello “osceno” (nell’accezione che diverte noi fanatici della depravazione musicale) di “Nekromantik Store”, le atmosfere tese di “Few Seconds Before Death” o i cambi di tempo della titletrack. Altro aspetto apprezzabile è la registrazione, che permette di seguire perfino le linee di basso (fatto non banale per il genere suonato). Magari non si può parlare di geni della materia, ma sicuramente di gente che sa il fatto suo e che sa esprimere la propria personalità musicale: consigliamo l’ascolto a tutti coloro che apprezzano il “macello”.

PS: Prestate attenzione all’etichetta, ovvero quella stessa Sevared che si conferma attenta anche alle realtà esterne al patrio confine.

TRACKLIST

  1. Few Seconds Before Death
  2. The Claus Of The Dead
  3. Nekromantik Store
  4. Extreme Measures
  5. Gore Solution
  6. Farmville
  7. Day Surgery
  8. Chiavica II (Cicala Grind Comes Back)
1 commento
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.