NEMESEA – Mana

Pubblicato il 05/02/2005 da
voto
6.0
  • Band: NEMESEA
  • Durata: 00:46:32
  • Disponibile dal: 16/02/2005
  • Etichetta: ebony-tears
  • Distributore: Masterpiece

Incidono per la Ebony Tears, sono un sestetto capitanato da una ragazza e sono olandesi. Secondo voi che cosa suonano i Nemesea? Esatto, atmospheric gothic metal, sulla scia dei connazionali Within Temptation, After Forever e primi The Gathering, ma con qualche accenno di metal classico che rimanda pure a Epica e Nightwish. Come la tradizione vuole, si ha perciò a che fare con brani basati quasi esclusivamente su orchestrazioni e tastiere, guidati da imponenti cori e dalla voce della singer – che qui si chiama Manda e, per la verità, non è affatto disprezzabile – e nei quali le chitarre e la sezione ritmica si limitano a fare da supporto al lavoro del tastierista Berto, prendendo raramente qualche tipo di iniziativa. Berto, comunque, il suo lavoro lo sa senz’altro fare e alla fine, tutto sommato, questo “Mana” si rivela anche un disco discreto: formalmente non ha nulla che non funzioni, non è prolisso, le canzoni si lasciano ascoltare più o meno tutte, le melodie sono carine, come da copione non mancano neppure alcuni saltuari interventi di growling vocals e, infine, la produzione, nonostante sia decisamente povera rispetto a quella dei loro più noti colleghi, è pienamente sufficiente. Il problema sta nel fatto che in questo genere di gruppi come i Nemesea, se non di più bravi, ce ne sono comunque davvero tanti. La concorrenza è assai forte e “Mana” – spiace dirlo – perde il confronto praticamente con tutti gli ultimi lavori delle band succitate (per non parlare dei classici!). Ripetiamo: il gruppo suona bene e i pezzi qui offerti non possono certo essere definiti malriusciti, però in generale la proposta rientra del tutto nella media e difficilmente farà emergere i Nemesea all’interno di questo affollatissimo panorama. Se non siete più che accaniti fan di questo stile, dunque, lasciate perdere…

TRACKLIST

  1. Nemesis
  2. Threefold Law
  3. Empress
  4. Angel in the Dark
  5. Mortalitas
  6. Part I - The Taker
  7. Part II - Dies Irae
  8. Part III - Moriendum Tibi Est
  9. Part IV - From Beneath You It Devours
  10. Lucifer
  11. Disclosure
  12. Beyond Evil
  13. Cry
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.