NEUROSIS – A Sun That Never Sets

Pubblicato il 01/09/2001 da
voto
8.0
  • Band: NEUROSIS
  • Durata: 01:08:20
  • Disponibile dal: //2001
  • Etichetta: Relapse Records
  • Distributore: Self

A volte é molto difficile contestualizzare il sound di una band, descrivere chiaramente influenze e matrici, capirne l’evoluzione o le origini, ma tutto questo, nel caso specifico dei Neurosis é senza dubbio un punto a favore, nonché un pregio. A Sun That Never Sets é un disco oscuro, contorto, a tratti drammatico, pervaso da un’atmosfera empatica in grado di avvolgere e coinvolgere completamente l’ascoltatore. Un angoscia quasi palpabile sembra pervadere ogni traccia, portando alla luce strati nascosti, dimenticati, del subconscio umano. Voglio provare a darvi un’idea di cosa si prova ascoltando questo lavoro. Se potete, svegliatevi prima dell’alba, quando ancora il mondo é in buona parte addormentato, chiudetevi nella vostra camera e spegnete tutte le luci, cercate di ottenere il buio assoluto, in una grande metropoli é quasi impossibile, ma provateci lo stesso. Se ne avete la possibilità, procuratevi preventivamente dei tappi di cera per le orecchie, sono facili da reperire, li vendono anche al supermercato, metteteli e cercate di ottenere il silenzio assoluto. Ascoltate solo il vostro respiro, il battito del vostro cuore, il suono delle vita che scorre dentro di voi. Provate ad espandere questa sensazione all’esterno del vostro corpo, come se voi e il mondo esterno foste un unica forma di vita. Restate in questo stato per alcuni minuti, fino a che il concetto dello spazio e del tempo perdano parzialmente di significato. Qui nel vostro mondo, nell’immenso vuoto cosmico creato dal totale isolamento, le vostre ansie e le vostre paure prenderanno forma, ma la calma e la bellezza del buio e la consapevolezza di essere voi stessi gli artefici di questo vuoto, renderanno le vostre sensazione più tenui, delicate, al punto da farvi rilassare completamente. Questo é ciò che potrà trasmettervi il nuovo capolavoro dei Neurosis, la loro musica vi entrerà nel cuore e nella mente per donarvi un nuovo livello di percezione, tutto quello che emergerà nell ascolto delle dieci tracce che compongono questo disco sarà vivo, reale, vi farà riflettere, permettendovi di guardare più lontano di quanto i vostri occhi siamo mai stati abituati a vedere, aumentando così la vostra naturale soglia di attenzione. E’un viaggio nell’ego, attraverso emozioni gotiche, emanazioni psichedeliche e interminabili discese in un abisso privo di luce chiamato subconscio. Non é un caso che Phil Anselmo in persona abbia definito i Neurosis come “La più pericolosa band del mondo”. Non abbiate paura di affrontare il vostro mondo interiore e lasciatevi guidare dalle atmosfere di A Sun That Never Sets.

TRACKLIST

  1. Erode
  2. The Tide
  3. From The Hill
  4. A Sun That Never Sets
  5. Falling Unknown
  6. From Where Its Roots Run
  7. Crawl Back In
  8. Watchfire
  9. Resound
  10. Stones From The Shy
1 commento
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.