NEUROSIS – Given To The Rising

Pubblicato il 12/06/2007 da
voto
8.0
  • Band: NEUROSIS
  • Durata: 00:58:42
  • Disponibile dal: 13/06/2007
  • Etichetta: Neurot Recordings
  • Distributore: Goodfellas
I Neurosis hanno smesso di essere l’avanguardia della musica pesante, lasciando l’arduo compito ad altri, già da qualche tempo. Per questo la sensazione che si ha sentendo gli ultimi due o tre lavori della band californiana è che i cinque ormai facciano quello che vogliono senza preoccupazioni. Non sono più il carro armato spirituale di “Through Silver In Blood” né sembrano essere alla ricerca dell’epos di “Times Of Grace”. I Neurosis di oggi sono semplicemente un gruppo che, nella piena libertà creativa, compone uno dopo l’altro album di straordinaria intensità e cristallina ispirazione. Nessuna sorpresa, anche “Given To The Rising” è roba da mettere in cima alla propria playlist per qualche mese. Più roccioso e decisamente più sulfureo di “The Eye Of Every Storm”, il nuovo disco della coppia Kelly/Von Till ha il suono di un monolite che rotola lentamente a valle e cambia l’aspetto del paesaggio circostante. Nessuna concessione autoreferenziale, niente che non suoni sincero, potente e profondo, nessun riempitivo. I gruppi “storici” in grado di produrre album fondamentali con questa frequenza si contano sulla dita di mezza mano. La band in grado di intuire con tanta intelligenza la traiettoria che unisce Ozzy e Florian Fricke, Michael Gira e Ian MacKaye è una sola. Capolavoro, un altro.

TRACKLIST

  1. Given To The Rising
  2. Fear And Sickness
  3. To The Wind
  4. At The End Of The Road
  5. Shadow
  6. Hidden Faces
  7. Water Is Not Enough
  8. Distil (Watching The Swarm)
  9. Nine
  10. Origin
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.