NEVERDREAM – Rain Of Sorrow

Pubblicato il 21/12/2005 da
voto
6.5
  • Band: NEVERDREAM
  • Durata: 00:16:00
  • Disponibile dal: 21/12/2005
  • Etichetta:
  • Distributore:

Si affacciano sul panorama prog metal i romani NeverDream, formatisinel 2000 e giunti con “Rain Of Sorrow” al primo demo ufficiale. I trebrani contenuti in questo lavoro mostrano una band promettente, capacedi destreggiarsi con abilità sia a livello esecutivo che a livello disongwriting. Già dal primo pezzo, intitolato “New Millennium”, si notacome sia desiderio dei NeverDream cercare di dare vita ad un soundpersonale, che non si rifaccia solo ai capisaldi del genere. Ilquintetto capitolino opta per un prog metal non eccessivamenteintricato né tirato (e, badate, non è una cosa negativa), che però nonrisulta affatto scarno, grazie ad un pregevole lavoro strumentale, sucui si innestano sporadiche accelerazioni thrashy e perfino un brevestacco in growling. Altrettanto buona anche la successiva “No MoreTears” che, dopo un preludio di pianoforte e chitarra arpeggiata,esplode in una composizione più veloce, in cui fanno buono sfoggio ditecnica il chitarrista Giuseppe Marinelli e il tastierista Mauro Neri.Chiude il demo la title-track, tipica prog ballad che, però, risulta unpo’ poco incisiva. Se i primi minuti, infatti, colpiscono nel segno,grazie all’ottima prova di Mauro Neri al piano e di Giorgio Massimialla voce, arrivati alla parte elettrica il brano si assesta sucoordinate un po’ prevedibili. Poco male, comunque, dato che iNeverDream hanno già annunciato di aver terminato la composizione delloro primo full-length, “Fly Away”, nel quale dovrebbe essere stataaccentuata la componente più originale del loro songwriting. Non ciresta che aspettare, dunque, per vedere se verranno mantenute lepromesse contenute in questo demo. Per ora, comunque, bel lavoro,continuate così.

TRACKLIST

  1. New Millennium
  2. No More Tears
  3. Rain Of Sorrow
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.