NEXXT – Addicted To Sin

Pubblicato il 14/02/2010 da
voto
5.0
  • Band: NEXXT
  • Durata: 00:47:48
  • Disponibile dal: 06/02/2010
  • Etichetta:
  • Code 7
  • Distributore: Andromeda

Spotify:

Apple Music:

I foggiani Nexxt sono una realtà nata a metà degli anni ’90 e “Addicted To Sin” è la loro prima uscita in formato LP. La parola che più è adatta a descrivere il loro suono è sicuramente “metal”, in un’accezione molto ampia: sono presenti influenze thrash (forse le più evidenti) ma anche death e qualche momento più groovy. C’è da dire che il riffing non è particolarmente vario nè trascinante, a parte qualche episodio più riuscito. Il problema dei Nexxt, comune a molte band, è di non riuscire a risultare sempre interessanti e coinvolgenti per la durata dell’intero brano: il cantato non è troppo incisivo né potente e finisce per stancare prima del tempo, inoltre l’originalità non è sicuramente di casa. Almeno il mestiere c’è, quantomeno spesso, visto che a livello prettamente tecnico i nostri non se la cavano malaccio. Certo, qualche idea in più rappresenterebbe un salto di qualità non da poco, soprattutto per farsi spazio in un “genere” che è molto saturo di band. I Nexxt giocano la carta della miscela di stili senza eccellere, insomma: se solo offrissero qualche spunto in più nel songwriting si potrebbe già parlare di qualcosa di interessante. Speriamo che in futuro le cose vadano meglio!

TRACKLIST

  1. Angel Of Anger
  2. Taste The Flowers
  3. Skeletons In The Closet
  4. Riding Like Wild Horses
  5. Cries In The Dust
  6. Bring The Bones Back Home
  7. Uqbar
  8. Greed For Power
  9. Sweet Eternal Pain
  10. Greetings From Hell
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.