NO BRAGGING RIGHTS – No Bragging Rights

Pubblicato il 29/11/2021 da
voto
7.0
  • Band: NO BRAGGING RIGHTS
  • Durata: 00:20:00
  • Disponibile dal: 03/12/2021
  • Etichetta:
  • Pure Noise Records

Spotify:

Apple Music:

Dopo ben sette anni di silenzio, i No Bragging Rights ritornano con un nuovo lavoro che prosegue nella loro esplorazione del mondo di confine tra la materia e lo spirito. A metà strada fra un EP e un album (sette canzoni), “No Bragging Rights” ripresenta infatti tutti i tipici elementi della proposta della hardcore band statunitense, autrice di un sound tanto infervorato quanto aperto a più variegate forme d’ispirazione sul versante melodico, il quale spesso si concede a limpidi cori e singalong nel comparto vocale e a spezie acustiche nel lavoro di chitarra. Come spesso occorre nella poetica musicale del gruppo, anche questo è un lavoro nel quale si sedimentano e si profilano più influenze e piani di lettura: nel corso della tracklist l’aggressività viene di rado lasciata libera di condurre il brano a lungo, tanto che sempre più spesso sono le punteggiature di chitarra solista, il retrogusto malinconico e i vocalizzi in pulito del frontman Mike Perez ad assurgere a fulcro del songwriting, tuttavia “No Bragging Rights” mostra innegabilmente anche una certa rifinitura nello sviluppo ritmico dei pezzi, più un vago tecnicismo che in certi tratti porta il quartetto ad assomigliare fortemente ai compagni di etichetta Counterparts. Il risultato è dunque un sound piuttosto variegato, che spazia tra hardcore e melodic metalcore, con il quale la band continua a rielaborare l’idea di una musica che funga da base a una sorta di stream of consciousness di parole che si sovrappongono sotto un clima struggente. Il disco parla infatti della lotta alla dipendenza e delle difficoltà nel trovare sostegno sperimentate dal cantante, e tale concept di certo ben si sposa con l’aria nostalgica diffusa dalle melodie ideate dai chitarristi Daniel Garrow e Anthony ‘Tron’ Laur.
Chi ha sempre apprezzato i No Bragging Rights troverà dunque qui nuovi spunti di interesse: la band torna restando fedele a se stessa ed è probabile che molte di queste canzoni troveranno posto nella scaletta dei suoi prossimi concerti.

TRACKLIST

  1. Strengths Perspective
  2. Walking Blind
  3. Breaking Point
  4. Stages
  5. The Weight
  6. Regret
  7. Unapologetic
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.