NORTHWINDS – Masters Of Magic

Pubblicato il 18/02/2002 da
voto
6
  • Band: NORTHWINDS
  • Durata:
  • Disponibile dal: //2002
  • Etichetta:
  • Distributore:
Streaming non ancora disponibile

Un’atmosferica introduzione creata appositamente dai nostri Death SS funge da apripista a “Masters Of Magic”, nuovissima release a cura dei francesi Northwinds, band felicemente accasata sotto la Black Widow. Questa label italiana è ormai famosa per le sue release nel nome dell’atmosfera e del magico e questo disco non smentisce la tradizione: una sound dedito al rock degli anni 70 è la proposta musicale dei Northwinds, le nove tracce del disco sono chiaramente influenzate dai Black Widow di “Sacrifice” e dai menestrelli Jethro Tull. La band parigina dimostra buon gusto negli arrangiamenti e nell’orchestrazione della propria musica, specialmente nelle parti più doom oriented che molto devono ai Black Sabbath dei tempi d’oro. L’alternarsi del cantato tra lingua inglese e francese risulta molto efficace per quanto riguarda le parti più folk/armosferiche: la recitazione in lingua madre riesce a connotare l’aspetto poetico dei Northwinds e ad evidenziare il carattere magico dei testi (e non dimentichiamoci l’aspetto strumentale…ascoltate che gusto nell’assolo di chitarra in “Lost Paradise” e capirete). Un’altra strumentale ad opera di Steve Sylvester e soci, “The Book Of Thot”, chiude questo ineressante album, penalizzato purtroppo da una produzione non all’altezza dei tempi che appiattisce il sound dei comunque convincenti Northwinds. Se non ve ne frega niente di suoni e/o produzione, ma vi basta “solo” la musica per apprezzare o meno un album, beh, aggiungete tranquillamente un punto a “Masters Of Magic”.

TRACKLIST

  1. The Great Ancient
  2. Over The Mountain
  3. Lost Paradise
  4. Entre Chien Et Loup
  5. Violet Rainbow
  6. Broceliande
  7. King Of A Green Mountain
  8. Dancing In Moonlight
  9. The Book Of Thoth
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.