OATHBREAKER – Eros|Anteros

Pubblicato il 13/08/2013 da
voto
7.5
  • Band: OATHBREAKER
  • Durata: 00:47:00
  • Disponibile dal: 20/08/2013
  • Etichetta: Deathwish Inc.
  • Distributore: Andromeda

Il gruppo belga giunge ad un nuovo capitolo della propria storia, il secondo per la Deathwish e probabilmente il più completo di sempre. Caro Tanghe e compagni perfezionano la loro arte, avendo anche fatto tesoro di una ormai cospicua esperienza live, dimensione nella quale, è bene ricordarlo, il progetto è sorto e si è sviluppato. In “Eros|Anteros”, loro nuovo album, il sound complessivo risulta essere il frutto di pratiche di interazione e sovrapposizione tra le classiche influenze dei Nostri e nuovi spunti di matrice “post” e black metal, ma anche e soprattutto dell’ottimo e ben collaudato interplay che sussiste tra i musicisti e la frontgirl. Indubbiamente debitori dei grandi esponenti del metallic hardcore più disperato (difficile ad esempio che non tornino in mente i Converge nelle tracce più dirette) come pure delle recenti derive del genere, i belgi intrecciano un hardcore-metal carico di fascino. Una musica a tratti velata di onirismo e caratterizzata costantemente da una forte componente evocativa, quasi da plasmare la nostra fantasia per portarci poi in volo su paesaggi lugubri. Suggestioni che suonano potenti e sinistre al tempo stesso, come quella ispirata dall’atmosfera di “The Abyss Looks Into Me”, lunga traccia centrale che sembra appunto condurci nell’esplorazione di un antro spettrale; forse la più alta testimonianza della maturità artistica raggiunta dai ragazzi, che confezionano un brano ottimamente interpretato dalla Tanghe, contraddistinto da un ipnotica tessitura di chitarre, percussioni e voci, il quale chiama appunto in causa soluzioni “post” senza però risultare piatto o prevedibile. Pensate a degli Amenra condotti da una strega. Semmai, le uniche vere concessioni a canoni un po’ abusati vengono offerte dagli episodi maggiormenti diretti, che, come accadeva nel debut “Mælstrøm”, suonano spesso e volentieri come il risultato dell’addizione di vari esponenti della scuderia Deathwish o Southern Lord Records. “Eros|Anteros”, comunque, è e rimane un disco di valore: un’opera con cui gli Oathbreaker sono riusciti a ricavare un suono più personale, lavorando parecchio sulle dinamiche e sulle atmosfere e mettendo sempre più in primo piano la voce della loro cantante. Visti i grandi risultati ottenuti in certi brani, potrebbe anche rivelarsi un album di transizione, magari in grado di traghettare i Nostri verso lidi ancora più controllati ed atmosferici. Solo il tempo potrà dirci la verità; intanto prestiamo la giusta attenzione ad “Eros|Anteros”.

TRACKLIST

  1. (Beeltenis)
  2. No Rest For The Weary
  3. Upheaval
  4. As I Look Into The Abyss
  5. The Abyss Looks Into Me
  6. Condor Tongue
  7. Offer Aan De Leegte
  8. Agartha
  9. Nomads
  10. Clair Obscur
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.