OBEY THE BRAVE – Mad Season

Pubblicato il 18/08/2017 da
voto
7.0
  • Band: OBEY THE BRAVE
  • Durata: 00.35.15
  • Disponibile dal: 02/06/2017
  • Etichetta: Epitaph
  • Distributore: Self

Il ritorno dei Despised Icon non ha influito sulla formazione con cui i canadesi dividono il frontman Alex Erian: gli Obey The Brave proseguono infatti con passo regolare arrivando al terzo album in studio, ancora una volta su Epitaph. “Mad Season” è il disco che tutti realisticamente si aspettano, sin dal primo ascolto trasuda sicurezza e trasmette quel senso di continuità che la maggior parte dei colleghi vanno a rincorrere. Gli OTB continuano a muoversi tra hardcore e metalcore, per la maggior parte moderno, ballabile ed orecchiabile, con un occhio di riguardo per la melodia. Il fomentato Alex va in netto contrasto con il suo progetto storico calcando la mano sul lato emotivo e motivazionale, sforzando se stesso anche verso qualche cambio di registro. Probabilmente è proprio la monotonia l’avversario più grande dei canadesi in questo punto della propria carriera: se è indubbio che quello che sanno fare lo fanno bene (“Low Key”, “On Thin Ice” e “On Our Own” su tutte) è giusto anche tentare qualche esperimento, che si incarna nella riuscita “RIP” insieme al trio hip hop Loud Lary Ajust. Chi apprezza il loro lato “The Ghost Inside” ci sono “Drama” e “97 Again” mentre gli altri… gli altri continueranno a dividersi tra chi ‘ci sono troppi breakdown, li salvano i riff’ e chi sostiene esattamente il contrario. “Mad Season” è un altro album solido, che citando gli stessi Obey The Brave ‘non reinventa la ruota’, non raggiunge particolari vette ma è di certo piacevole, coinvolgente, energizzante.

TRACKLIST

  1. On Thin Ice
  2. Drama
  3. On Our Own
  4. Mad Season
  5. 97 Again
  6. Les Temps Sont Durs
  7. Low Key
  8. Feed The Fire
  9. The Distance
  10. Way It Goes
  11. RIP
  12. This Is It
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.