OF MICE & MEN – Defy

Pubblicato il 17/01/2018 da
voto
7.0
  • Band: OF MICE & MEN
  • Durata: 00.41.36
  • Disponibile dal: 19/01/2018
  • Etichetta: Rise Records
  • Distributore: BMG

Dopo essere stati abbandonati dal frontman e poster boy Austin Carlile per la seconda volta in carriera, il futuro degli Of Mice & Men era davvero in dubbio. In quel periodo critico i rimanenti membri del gruppo hanno fatto muro davanti alla sventura, stringendosi tra loro e riorganizzandosi eleggendo il bassista Aaron Pauley a nuovo frontman. Col supporto di Rise Records ed il talento in studio di Howard Benson (produttore che ha lavorato anche con Sepultura e My Chemical Romance) possiamo dire che queste dodici canzoni rappresentano un ritorno al metalcore di alta classifica. Abbandonate le sonorità nu metal e radio rock che avevano plasmato le ultime uscite, gli OM&M guardano alle origini rispolverando un’aggressività genuina e autentica, per scrollarsi di dosso con violenza l’enorme pressione sulle proprie spalle: “Defy” mette energicamente le carte in tavola, con una violenza che verrà bissata più avanti da “Unbreakable” e “Warzone” e che ridefinisce con la determinazione la personalità del gruppo. Da citare in questo senso anche “Forever YDG’n”, che va a riprendere lo spirito dell’iconica “YDG” del debutto. Ovviamente la melodia non esce completamente di scena, riuscendo comunque a fondersi organicamente nella formula della formazione senza aderire a formule noiose e ripetitive, come suggerisce la corale “How Will You Live”, la conclusiva “If We Were Ghosts” o l’interessante rilettura di “Money” (Pink Floyd). In una sola frase, “Defy” è una reazione impressionante, che vuol gridare che gli Of Mice & Men sono tutt’altro che spacciati.

TRACKLIST

  1. Defy
  2. Instincts
  3. Back To Me
  4. Sunflower
  5. Unbreakable
  6. Vertigo
  7. Money
  8. How Will Love You
  9. On The Inside
  10. Warzone
  11. Forever YDG’n
  12. If We Were Ghosts
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.