ON-OFF – Borderline

Pubblicato il 06/06/2016 da
voto
7.0
  • Band: ON-OFF
  • Durata: 00:50:00
  • Disponibile dal: 29/04/2016
  • Etichetta: Buil2kill Records
  • Distributore: Audioglobe

Gli On-Off, proprio come tante altre band, hanno cominciato suonando cover, ma quando hanno deciso di comporre pezzi propri, la loro carriera ha visto un’autentica svolta. Adesso, con “Borderline”, giungono al loro terzo full-length: le loro influenze partono sempre da gruppi classici (AC/DC, Led Zeppelin, Thin Lizzy e Rolling Stones su tutti, ma talvolta ci ricordano anche qualcosa dei Badlands, ad esempio), però man mano gli On-Off hanno saputo lavorare per ottenere un sound un po’ più personale, che li emancipasse quanto più possibile dai propri punti di riferimento. In “Borderline”, la band spazia dunque tra territori hard rock, alternative rock e punk, con risultati apprezzabili: le canzoni perlopiù sono costruite attorno ad una ritmica veloce con belle linee vocali o, piuttosto, attorno a riff più duri, che poi si sviluppano verso refrain caratterizzati da squisite melodie. A questo secondo gruppo appartengono, ad esempio, brani come “All The Time In Bed With You”, “Night Gamble”, “Washing Machine” o “Your Love I Never Got”, mentre tra i pezzi più veloci potremmo annoverare “Crime Doesn’t Pay”, “Drums Beat Riff” e “The One For The Road”. Emerge, invece, con maggiore evidenza, l’anima blues della band nella conclusiva “Blue Balls”. Un disco dunque di genuino rock, che riesce ad essere frizzante e che, nonostante comprenda ben tredici brani, riesce a mantenersi fresco e coinvolgente per tutta la sua durata.

TRACKLIST

  1. All The Time In Bed With You
  2. Crime Doesn't Pay
  3. Borderline
  4. I'm Dead, I'm Dead
  5. Drums Beat Riff
  6. Night Gamble
  7. The One For The Road
  8. Washing Machine
  9. Noose
  10. After A Long Workday
  11. Your Love I Never Got
  12. Punishment
  13. Blue Balls
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.