ORGHIA – The Dusk

Pubblicato il 16/11/2008 da
voto
6.5
  • Band: ORGHIA
  • Durata: 00:30:06
  • Disponibile dal: 23/06/2008
  • Etichetta: Copro Records
  • Distributore:

Adorate l’odore del death/thrash al mattino? Bene, allora è probabile che questo “The Dusk” possa rallegrare le vostre colazioni, fungendo da ideale colonna sonora tra una fetta biscottata e l’altra. Il debutto degli Orghia, registrato nel 2007 ma distribuito solo ora grazie all’interesse della Copro Records, si pone infatti, tanto nelle intenzioni quanto nei risultati, come ideale via di mezzo tra il thrash vecchia scuola e lo swedish death prima maniera. E, pur senza apportare alcun innovazione al genere, ci riesce anche piuttosto bene. Originalità zero, ma passione da vendere sono dunque quelle che animano l’opera prima del quintetto toscano, le cui undici tracce scorrono via veloci grazie a composizioni dirette ed incisive (merito anche della produzione firmata da Klas Ideberg), anche se a lungo andare un po’ troppo simili tra loro. Poco male comunque, dato che prima che il divertimento provocato dalle varie “Hostage Of Fate”, “Final Flash”, “From The Ashes” e “A Pale Sunrise” ceda il passo alla noia, la mezz’ora di durata del platter si sarà già esaurita, lasciandovi solo la voglia di premere nuovamente il tasto “Play”. Un disco senza troppe pretese quello degli Orghia, derivativo finché si vuole ma carico di quella genuina passione che lo rende più appetibile di tante uscite artefatte in voga oggigiorno. Non cambierà il corso degli eventi, ma il fascino dell’undeground sta anche e soprattutto in uscite come questa: da provare.

TRACKLIST

  1. Intro
  2. Hostage Of Fate
  3. Apocalypse Tomorrow
  4. Hellcome Back
  5. Ultimatum
  6. Final Flash
  7. The Dusk
  8. From The Ashes
  9. Door To Nowhere
  10. First Light
  11. A Pale Sunrise
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.