ORPHANAGE NAMED EARTH – Re-Evolve

Pubblicato il 25/05/2018 da
voto
7.0
  • Band: ORPHANAGE NAMED EARTH
  • Durata: 00:57:03
  • Disponibile dal: 20/04/2018
  • Etichetta: Argonauta Records
  • Distributore: Goodfellas

L’abilità di Argonauta di scovare e pubblicare band con dei dischi davvero interessanti da fare ascoltare ad un pubblico altrimenti difficile da raggiungere sta diventando una bella tradizione, e anche questa volta l’etichetta ha saputo scegliere bene. I polacchi Orphanage Named Earth, infatti, col loro post sludge venato di punk, hardcore e un certo gusto post (ma neanche tanto post) metal, hanno messo sul tavolo delle offerte un disco di ottima fattura. “Re-Evolve” è composto da otto brani che tra impennate in velocità figlie di una disperazione esistenziale come nella opener “Piss On Your Parade”, sa districarsi davvero bene attorno alle trappole di un genere che punta così tanto su di un’espressività estremamente impressiva, e riesce pertanto a disegnare trame a modo loro trasognanti a dispetto della pesantezza della struttura dei brani, come succede con le note che aprono “Insanity” e quello in cui vanno a trasformarsi o come in “Charity Everywhere” e non solo, le cui sei corde ci portano alla mente addirittura nomi inaspettati come i Bauhaus. Del resto romantic crust è come, scherzosamente ma non troppo, i Nostri definiscono il loro genere, e un uso delle chitarre oculato e volto saltuariamente ad un qualche rimando quasi new wave sa dare qualche volta ragione a loro: sebbene ‘romantico’ non sia esattamente il primo termine che accostiamo a questa band, è innegabile la capacità nel delineare un’atmosfera a volte ipnotica, che va a sovrapporre le sensazioni, in alcuni punti, al di sopra del (ma con) suono stesso. Non si reinventa la ruota e, anzi, i Neurosis e i Cult Of Luna sono sempre dietro l’angolo, ma se vi piace il genere, qua una piccola sosta andrebbe fatta.

TRACKLIST

  1. Piss on Your Parade
  2. Holy Hate
  3. Insanity
  4. Charity Everywhere
  5. Romance is in the Eye of the Seeker
  6. Pity this Kind
  7. Orphanage Named Earth
  8. Monuments of Tomorrow
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.