PERSEUS – A Tale Whispered In The Night

Pubblicato il 24/05/2016 da
voto
7.5
  • Band: PERSEUS
  • Durata: 00:55:18
  • Disponibile dal: 01/04/2016
  • Etichetta: Buil2kill Records
  • Distributore: Audioglobe

I brindisini Perseus avevano presentato il loro debut album, “The Mystic Hands Of Fate” nel 2013: si trattava di un concept, che ruotava attorno ad una storia di carattere perlopiù fantastico. A distanza di qualche anno, la band torna proseguendo la storia con “A Tale Whispered In The Night”: l’album è composto da ben diciannove tracce, molte delle quali sono in realtà brevissimi intermezzi che fungono da raccordo appunto tra le diverse parti narrative.Per la verità, non ci entusiasmano nè quest’impostazione della tracklist, in quanto finisce inevitabilmente un po’ per spezzare il ritmo, nè queste trame improbabili dalle improvvisate velleità letterarie che portano talvolta a banalizzare le liriche. Al di là di questo, dal punto di vista prettamente musicale, “A Tale Whispered In The Night” è davvero un gran bel disco: lo stile, influnzato soprattutto da Labyrinth, Vision Divine e dal power italiano più in generale, riesce ad essere potente ed elegante, regalando momenti emozionanti e soluzioni melodiche di affascinante bellezza. Molto riusciti brani come “Magic Mirror”, “Deceiver”, “Son Of The Rising Sun”, “I’m The Chosen One” e “The Ride Of Pegasus”, giusto per citarne alcuni, ma niente male sono pure canzoni più melodiche come “Dying Every Time”, “Rain Is Falling”, la ballata pianistica “My Endless Dream” o la conclusiva “Epilogue”, sognante traccia cantata in italiano. Sorprendente, poi, il fatto che, se il cantante Antonio Abate aveva mostrato magari alcune incertezze nell’album di debutto, adesso appare piuttosto il punto di forza nella musica dei Perseus, grazie alla sua voce versatile e ad una performance davvero di ottimo livello. Da segnalare anche l’ottimo lavoro alle tastiere da parte di Giulio Cattivera (Dragonhammer). Buona, poi la produzione, così come il mixing ed il mastering, curati dall’ormai ricercatissimo Simone Mularoni. In conclusione, reputiamo “A Tale Whispered In The Night” davvero un buon disco, decisamente superiore alle nostre aspettative, che consigliamo soprattutto agli amanti del power.

TRACKLIST

  1. Intro
  2. The Diary
  3. Time Over
  4. Hidden Murders
  5. Magic Mirror
  6. Echoes Of Mind
  7. Dying Every Time
  8. Ana Annur
  9. Deceiver
  10. Lux Domini
  11. Son Of The Rising Sun
  12. My Endless Dream
  13. Whispers In The Mist
  14. I'm The Chosen One
  15. Rain Is Falling
  16. Legions Of Ravens
  17. Never Surrender
  18. The Ride Of Pegasus
  19. Epilogue
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.