PHOBIA – Grind Core

Pubblicato il 31/12/2014 da
voto
7.0
  • Band: PHOBIA
  • Durata: 00:09:01
  • Disponibile dal: 09/09/2014
  • Etichetta: Deep Six Records
  • Distributore:

Forse non ce n’era il bisogno, ma con questo loro nuovo EP i Phobia mettono le cose in chiaro sin dal titolo. Appoggiandosi alla Deep Six Records – che allega all’edizione in CD anche l’album “Means Of Existence” (1998) e l’EP “Destroying The Masses” come bonus – la storica band californiana butta fuori otto nuove canzoni di serratissimo grindcore nel suo classico stile. Potendo contare su un batterista eccellente come Bryan Fajardo, i Nostri come sempre puntano parecchio sulla velocità, incastrando numerosi stop’n’go in pochi secondi, mettendo in mostra una tecnica non da poco e tenendo al minimo le parentesi groovy. I nove minuti di “Grind Core” ribadiscono insomma come mai i Phobia di oggi siano sovente considerati uno dei gruppi grind più incompromissori e intensi della scena: l’EP è una pura fucilata da subire e assimilare tutta d’un fiato, senza badare troppo alle singole tracce. Gli statunitensi non sono quel genere di band grind che può permettersi di offrire anche dischi o live set di una quarantina di minuti: il trademark del quintetto è proprio questa intensità ad oltranza, che si traduce in ritmiche parossitiche e in un riffing convulso. L’efficacia può dunque essere raggiunta solo mantenendo la durata complessiva entro certi limiti. I Phobia ciò lo sanno bene da anni e “Grind Core” può sostanzialmente essere visto come il sunto del loro pensiero. Se avete apprezzato l’ultimo “Remnants of Filth”, allora gradirete anche questo fugace come-back.

TRACKLIST

  1. Subversion Till Dispersion
  2. Breeding Despite
  3. Path to Destruction
  4. Black Out
  5. Maimed and Gained
  6. Curse at Birth
  7. Don't Hate the Pain, Hate the Game
  8. Live to Feel Live to Heel
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.