PRONG – Power Of The Damager

Pubblicato il 07/01/2008 da
voto
7.0
  • Band: PRONG
  • Durata: 00:48:30
  • Disponibile dal: /11/2007
  • Etichetta: 13th Planet Records
  • Distributore: Audioglobe

Pregevole, questo nuovo album dei Prong. Sembra proprio che il gruppo statunitense sia riuscito a ritrovare l’ispirazione di un tempo con “Power Of The Damager”. Non tanto la vena creativa, visto che non si odono soluzioni propriamente nuove, ma senz’altro quello in questione è il lotto di brani più compatto e brillante che Tommy Victor e compagni abbiano confezionato da tanto tempo a questa parte. In particolare, le prime sei canzoni della tracklist risultano una più bella dell’altra: quei riff pesantissimi e quadrati per cui la band divenne (purtroppo solo relativamente) famosa attorno alla metà degli anni ’90 vengono infatti inseriti in strutture thrashy e aggressive vicine a quelle degli esordi, per un risultato finale davvero incisivo, che in termini di violenza a tratti regge il confronto persino con i primissimi capitoli della discografia. Su tutto spicca inoltre la voce di Victor, mai particolarissima, nè esattamente bella, ma abile a disegnare chorus e melodie semplici e accattivanti anche sulle trame più heavy. La seconda parte del lavoro offre invece degli episodi più controllati e orecchiabili; tutto sommato un po’ meno memorabili rispetto a quelli posti in apertura, tuttavia sempre piuttosto gradevoli. Di certo, la qualità del materiale è complessivamente più alta di quella dei pezzi contenuti nell’altalenante “Scorpio Rising”, di conseguenza i fan possono stare tranquilli: i Prong sono davvero tornati in buona forma e le prime sei bordate di questo platter sono tutto fuorchè un fuoco di paglia. Insomma, “Power Of The Damager” è proprio un buon album, nonchè una gran bella sorpresa. Speriamo ora che i ragazzi non decidano di ritirarsi come gli amici Ministry…

TRACKLIST

  1. Looking For Them
  2. No Justice
  3. 3rd Option
  4. Pure Ether
  5. Power Of The Damager
  6. The Banishment
  7. Worst Of It
  8. Spirit Guide
  9. Messages Inside Of Me
  10. Can't Stop The Bleeding
  11. Bad Fall
  12. Changing Ending Troubling Times
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.