PSYCHOTIC DESPAIR – Personal Identity

Pubblicato il 27/03/2010 da
voto
6.5
  • Band: PSYCHOTIC DESPAIR
  • Durata: 00:37:02
  • Disponibile dal: /03/2010
  • Etichetta: Neonarcis
  • Distributore:
Cercando di distinguersi un pochino all’interno del calderone grindcore, i cechi Psychotic Despair (nei quali milita Adriano Neri, ex bassista dei Novembre, ora trasferitosi da quelle parti) operano una fusione tra gli stilemi classici del genere (Napalm Death, Terrorizer) e il death-grind più groovy e movimentato di Misery Index e vecchi Dying Fetus, con risultati piuttosto gradevoli. La traccia d’apertura, "Grinded Mind", mette subito in mostra il lato più "barbaro" del sound dei ragazzi, con una efficace alternanza di blast e d-beat; "Fear And Traumatism" si apre con un riff che ricorda i Vader, ma questa vena maggiormente death metal riesce a non scontrarsi con quella grind tradizionale che regna altrove. Alternanza sembra essere la parola d’ordine, sia negli arrangiamenti – più o meno elaborati – sia sul mood tiratissimo o più dinamico delle canzoni. Il risultato, come dicevamo, è più che discreto, e le due anime non stridono, anzi, nella seconda metà del disco si raggiungono momenti tra i migliori con "Cruel" e "Liquefied", prima del breve outro che chiude nel segno di un notevole lavoro in fase solista di Adriano. Nel complesso, un’opera sicuramente non rivoluzionaria, ma piacevole, da parte di uno di quei gruppi piccoli che fa piacere scoprire e far ascoltare agli amici/appassionati del genere.

TRACKLIST

  1. Grinded Mind
  2. Fear And Traumatism
  3. (Go) Realistic Portrait Of Mankind
  4. Personal Identity
  5. Painful Suffering
  6. Tool Of A Generation
  7. Accidental Autoerobic Death
  8. Finger Of The Trigger
  9. Deep Illusion
  10. Dead End
  11. Memories
  12. Cruel
  13. Liquefied
  14. Miss Psycho
  15. Outro
0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.